Palermo, De Zerbi chiede 1,3 milioni: altra grana giudiziaria per il club rosanero

Palermo, De Zerbi chiede 1,3 milioni: altra grana giudiziaria per il club rosanero

La società di viale del Fante deve fare i conti con gli spettri del passato: con l’attuale tecnico del Sassuolo due giudizi pendenti

Il Palermo tornerà in aula prima di luglio“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, evidenziando tutti i problemi giudiziari che affliggono il club rosanero. La società di viale del Fante, liberatasi momentaneamente del fardello relativo al possibile commissariamento (l’avvocato Fricano è stato nominato curatore speciale), adesso deve fare i conti con gli spettri del passato.

Palermo, niente commissariamento: nominato un “curatore speciale”. I dettagli

Sono, infatti, due i giudizi pendenti tra Roberto De Zerbi e il Palermo Calcio. L’ex tecnico rosanero ha richiesto un totale di 1,3 milioni di risarcimento al club di viale del Fante, sulla cui panchina è stato nel 2016. 400 mila euro per una penale inserita nel suo contratto: “La società si è costituita in appello e ritiene «lecito auspicare che tra le parti possa essere raggiunto un accordo che preveda, anche in caso di soccombenza, l’esborso di minori somme rispetto a quelle richieste dalla controparte»“.

Palermo, tanti rebus per Arkus Network: il futuro di Foschi può diventare un caso

Il secondo ricorso presentato dall’attuale allenatore del Sassuolo riguarda, invece, la cessazione anticipata del rapporto di lavoro che si considera chiuso a partire dal 6 febbraio 2017 per «mutuo dissenso tra le parti». La vicenda risale a gennaio dello stesso anno quando De Zerbi era stato riavvicinato per subentrare al dimissionario Corini: “I legali del Palermo ritengono «che la decisione verrà confermata anche dal Tribunale», ma l’attuale tecnico del Sassuolo richiede 400 mila euro di mancati pagamenti per la stagione 2016/17 e 900 mila euro per quella successiva, essendo sotto contratto per due anni“.

Palermo, inizia la rivoluzione: Delio Rossi addio, Iachini in pole. Si riparte dai palermitani, chi va e chi resta

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. carlomajmon_2384599 - 1 anno fa

    Che coraggio che ha De Zerbi……. record di sconfitte consecutive che non si vedevano più dai tempi dei tornei con le squadre “materasso”.
    Ma la professionalità diva sta……???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy