Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

pressroom

Palermo, da esubero a titolare: il ritorno di Somma contro il Campobasso

Palermo, da esubero a titolare: il ritorno di Somma contro il Campobasso

Un pareggio arrivato in extremis per il Palermo di mister Silvio Baldini: 2-2 il risultato finale del match contro il Campobasso

Mediagol ⚽️

Allo Stadio "Nuovo Romagnoli" i rosanero di mister Silvio Baldini non vanno oltre il pareggio: i siciliani vanno in vantaggio per un minuto e, dopo un gol annullato a Moises Odjer, subiscono il 2-1. A evitare la sconfitta la zampata di Matteo Brunori, che sigla il suo decimo gol stagionale. Due a due è dunque il risultato finale di Campobasso-Palermo.

In campo dal 1', per l'esordio stagionale con la maglia rosanero, Michele Somma, che dopo l'avvio da incubo, si è reso protagonista di un paio di provvidenziali diagonali in chiusura nella ripresa:"Sono stati mesi difficili, ho lavorato tanto su me stesso ma ho sempre creduto di poter dare il mio contributo. Sono contento di essere tornato in campo con questa maglia, sapevo che la mia storia con il Palermo non fosse finita. Ho tantissima fiducia nei miei compagni e nel lavoro dello staff. Noi dobbiamo cercare di lavorare sui difetti e sulle cose da migliorare. Lavorando come facciamo ci toglieremo delle soddisfazioni. Io lavoro tutti i giorni con la testa al Palermo, cercando di dare il massimo quando sarò impiegato", ha dichiarato il classe '95 in mixed zone al termine del match.

"Abbiamo sofferto, ma siamo stati bravi a rimettere in piedi un risultato condizionato dal gol fantasma. Ci siamo ritrovati da un ipotetico vantaggio ad uno svantaggio - ha proseguito il difensore rosanero -. Siamo in fase di miglioramento, lavoriamo al 100% e sono sicuro che miglioreremo tanto. La mia esclusione? Non potevo lasciare in un modo diverso, ho avuto tante difficoltà ma mi sono impegnato tanto. Voglio mettere un punto e ripartire da giornate come quella di oggi. Il calcio è fatto di episodi, questi cambiano le partite e gli atteggiamenti. aldilà di questo, l'importante è che tutti seguiamo la stessa linea di lavoro. Gol fantasma? In un primo momento ha convalidato il gol, poi non abbiamo capito cosa sia successo. Bisogna lavorare comunque anche su queste situazioni, analizzarle e migliorarci", ha concluso Somma.

tutte le notizie di