Palermo, cedute quote a Daniela De Angeli: il comunicato della Sport Capital Group

Palermo, cedute quote a Daniela De Angeli: il comunicato della Sport Capital Group

La Sport Capital Group ha annunciato di aver ceduto il 100% delle azioni del Palermo Calcio all’ex presidentessa Daniela De Angeli

Emanuele Facile e gli inglesi escono definitivamente di scena.

Con un comunicato pubblicato prima sul listino Nex della Borsa di Londra e successivamente sul sito ufficiale del Palermo Calcio, la Sport Capital Group ha annunciato di aver ceduto il 100% delle azioni del club di viale del Fante a Daniela De Angeli, storico braccio destro di Maurizio Zamparini e prima presidentessa donna della società rosanero.

Di seguito, il comunicato in questione.

“A seguito degli accadimenti delle ultime settimane, che hanno impedito il buon esito del suo progetto di rilancio dell’U.S. Città di Palermo SpA., la SCG ha ritenuto di accettare la soluzione formulata dagli avvocati Bettini, Formigaro e Pericu e di cedere alla dott.ssa De Angeli l’U.S. Città di Palermo allo stesso prezzo di acquisto.

L’ingresso nel capitale dell’U.S. Città di Palermo era stato considerato, pur nella complessità della situazione aziendale, un progetto molto attraente per le opportunità di sviluppo del calcio a Palermo.  Il rilancio dell’U.S. Città di Palermo è sempre stato l’obiettivo centrale del progetto di SCG ed è motivo di forte rammarico non aver avuto la possibilità di dare alla città e ai tifosi la soddisfazione che meritano.

L’amministratore delegato dell’U.S. Città di Palermo, Emanuele Facile, ha preso in carico la gestione aziendale con tutti i problemi ereditati e ha preservato la gestione sportiva, dando continuità alla presenza del direttore dell’Area Tecnica Rino Foschi. Nelle ultime settimane è stato molto attivo nella ricerca di investitori che potessero subentrare alla SCG e portare avanti con solidità finanziaria e standing il rilancio della Società. Molte delle trattative, avute con soggetti aventi le caratteristiche adeguate, non sono andate a buon fine per la complessità della situazione ed il poco tempo a disposizione.

Si è ritenuto quindi di accettare la proposta della Signora De Angeli auspicando che possa portare a breve ad un nuovo e definitivo assetto proprietario adeguato all’importanza della città e della tradizione del club.

SCG proseguirà la sua attività valutando altri investimenti e auspica che il nuovo percorso di rilancio dell’U.S. Città di Palermo possa partire sotto i migliori auspici”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto-Londra - 8 mesi fa

    Tutto ciò è surreale, rasenta il ridicolo.
    Una società venduta, una vendita fittizia, un compratore incapace di onorare gli impegni presi …
    Io spero solo che tra le pieghe dei vari debiti societari non si debba scoprire che esiste un altro debito per 1.2 milioni… per consulenze varie pagate a Belli e Felice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy