PALERMO, C’È LA CONVENZIONE PER LO STADIO: ORA SI ATTENDE L’OK DEL CONSIGLIO COMUNALE

PALERMO, C’È LA CONVENZIONE PER LO STADIO: ORA SI ATTENDE L’OK DEL CONSIGLIO COMUNALE

Pronto il documento di convenzione tra il Palermo ed il Comune per la concessione dello stadio

Fumata bianca che potrebbe arrivare molto prima del previsto. Il Palermo di proprietà di Hera Hora ha gettato le basi per raggiungere  l”accordo con l’amministrazione comunale del capoluogo siciliano per la concessione dello stadio Renzo Barbera, requisito imprescindibile per completare l’iter procedurale relativo all’iscrizione della squadra rosanero al prossimo campionato di Serie C.   Secondo indiscrezioni esclusive raccolte dalla redazione di Mediagol.it, il documento è già stato definito e adesso dovrà soltanto passare al vaglio del Consiglio Comunale per l’approvazione. Step provvidenziale e tempestivo, che attenua timori, perplessità ed apprensione dopo le polemiche e le incomprensioni tra le parti sorte nei giorni scorsi. A partire da mercoledì primo luglio, ogni giorno sarà potenzialmente utile per la discussione e relativa votazione in aula del testo. L’atto è suddiviso in ben 28 articoli che normano diritti e doveri dei contraenti e relativi parametri del documento. La durata della concessione è di sei anni e rientrano nell’accordo anche la fruizione di esclusiva pertinenza e gestione del club rosanero di alcune aree adibite ad uso parcheggio, adiacenti e contigue all’impianto: lo spazio esterno recitato antistante lo stadio comunale, lo spazio antistante lo stadio “Vito Schifani“, quello sito davanti all’ippodromo e l’area antistante al vecchio Centro Stampa. Il Palermo, in linea a quanto ratificato nella convenzione, sarà tenuto a riservare con le modalità ritenute più opportune 60 posti di tribuna alle varie cariche istituzionali. La manutenzione ordinaria dell’impianto ed i relativi oneri saranno a carico della società rosanero, mentre l’amministrazione comunale si occuperà di tutti gli interventi di manutenzione straordinaria di cui necessiterà lo stadio di Viale del Fante. La società di proprietà di Hera Hora Srl sarà autorizzata in conformità alla vidimazione del provvedimento ad installare impianti pubblicitari nel rispetto delle normative tributarie comunali in  materia, potrà introitare i proventi derivanti dalla pubblicità negli spazi oggetto della concessione, così come quelli legati alle attività di ristorazione munite di autorizzazioni, certificazioni e nullaosta previsti dalla legge. Anche la cartellonistica, la pubblicità fonica e luminosa, i servizi di ristoro fissi e mobili potranno essere gestiti dal club, anche tramite l’affidamento a società o ditte terze in possesso dei requisiti normativi vigenti in materia. Il principale oggetto del contendere nella bozza finale del documento, che può essere ancora oggetto di modifiche in sede di Consiglio Comunale prima della delibera definitiva, è chiaramente costituito dal canone di locazione annuo dell’impianto. Il Palermo chiede che lo stesso venga tarato in misura congrua e proporzionale al fatturato attuale ed ai ricavi di un club in fase di start-up che si appresta ad affrontare il campionato di Serie C.  I margini di rimodulazione della cifra determinata dalla Commissione Tecnica di Valutazione nella seduta del 10 marzo 2020, 341.150 euro, tuttora indicata nel testo come ammontare annuo del canone concessorio, costituiranno il vero nodo focale alla ricerca di un punto di convergenza tra le parti. A margine della proposta deliberativa che il dirigente del settore risorse immobiliari sottoporrà al vaglio del consiglio comunale, con oggetto la convenzione – concessione in uso alla società SSD Palermo, dello Stadio “Renzo Barbera” per la durata di anni sei,  si dà atto che l’Amministrazione comunale si riserva di prevedere, con riferimento a tutti i soggetti di cui all’art.11 della L.R. n.9/2020, misure effettive di esenzione o riduzione di canoni di utilizzo dovuti da operatori economici per l’uso di strutture ed impianti sportivi .

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy