Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

pressroom

Palermo, Brunori trascina i rosanero: l’attaccante protagonista al “Barbera”

Palermo, Brunori trascina i rosanero: l’attaccante protagonista al “Barbera”

Con una provvidenziale zampata di Matteo Brunori, il Palermo risolve una gara in salita e di estrema sofferenza: l’analisi dell’attaccante

⚽️

Il Palermo ritrova la vittoria tra le mura amiche dello Stadio "Renzo Barbera": uno a zero il risultato finale del match valevole per la decima giornata del campionato di Serie C-Girone C.

Tre punti fondamentali sul piano numerico e psicologico, frutto di una zampata, provvidenziale quanto estemporanea, di Matteo Brunori nel cuore della ripresa: "Era importante dare un segnale anche se la partita non si era messa bene dopo l'espulsione, siamo stati bravi a reagire e a crederci sempre. Non mi sento il bomber ma cerco di dare sempre il massimo per i miei compagni, ho creduto fino all'ultimo all'errore del difensore e son felice che la palla sia entrata. Era fondamentale dare un segnale, bisogna riuscire a essere più costanti e questa vittoria porta consapevolezza nei nostri mezzi", ha dichiarato il numero 9 del Palermo, intervenuto in mixed zone al termine del match.

Il carattere e la voglia di superare gli ostacoli ed i propri limiti, oltre al conseguimento dell'intera posta in palio, sono le uniche note liete di una prestazione che ha purtroppo ribadito criticità e lacune in entrambe le fasi di gioco della squadra di mister Giacomo Filippi:"Bisogna crederci sempre, fino alla fine, anche quando ci si trova in inferiorità numerica. Tra di noi parliamo anche perché siamo un gruppo molto unito, c'è un dialogo costante come è giusto che sia. Per ottenere risultati importanti e fare bene non esiste una ricetta, la cosa che importate è lavorare al massimo e mostrare partita dopo partita la giusta determinazione", ha concluso l'attaccante classe '94.

 

tutte le notizie di