Palermo, “Barbera” inviolato per due gare di fila: adesso si punta al tris, l’ultima volta accadde in D

Secondo turno casalingo senza subire gol per il Palermo

Palermo

Secondo turno casalingo senza subire gol per il Palermo.

Valente ci crede: “Ho scelto il Palermo per conquistare la B, ai play-off per vincere!”

I rosanero dopo lo scialbo 0-0 contro la Vibonese hanno superato per 1-0 il Foggia e di conseguenza mantenuto la porta inviolata per due volte di fila al “Renzo Barbera“. In totale sono cinque le gare in cui il Palermo non ha subito reti tra le mura amiche nella stagione corrente (Casertana, Monopoli e Potenza). Tutte sfide disputatesi nel girone d’andata perchè, scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia‘, al ritorno chi ha segnato (unica eccezione il Bisceglie) ha portato a casa anche punti. Adesso gli uomini di Filippi puntano al tris di gare senza subire gol tra casa e trasferta, obiettivo mai raggiunto in stagione che contro il Bari non sarà facile da ottenere. L’ultima volta che si concretizzò accadde nel campionato scorso di Serie D con le tre vittorie contro Roccella (1-0), Marina di Ragusa (1-0) e Fc Messina (2-0).

Palermo, l’obiettivo è blindare i play-off: 6 punti per la matematica certezza, ma se il Monopoli perde…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy