Nestorovski: “Io superstizioso, ecco quali sono i miei gesti scaramantici. Se andremo in A…”

L’attaccante rosanero Ilija Nestorovski si racconta ai microfoni di DAZN

Ilija Nestorovski si racconta a trecentosessanta gradi.

L’attaccante del Palermo, intervistato ai microfoni di DAZN a margine della venticinquesima giornata di Serie B, turno in cui i rosanero riposeranno, ha rivelato di essere profondamente superstizioso e di avere alcuni gesti scaramantici da fare prima di scendere in campo:
Io superstizioso? Sì, per quattro anni ho portato sempre le mutande blu. Ho segnato per la prima volta con queste mutande e le ho messe sempre prima di ogni partita. Poi nelle ultime tre-quattro partite avevano dei buchi e le ho buttate. Peccato, mi portavano fortuna. Ora ho altre cose. Contro il Brescia ho mangiato due pani con prosciutto crudo e formaggio: la prossima partita mangerò lo stesso a colazione. In caso di promozione che farò? Andrò a Santa Rosalia. Prima di iniziare il campionato sono andato a Santa Rosalia ma con la macchina. In caso di A prometto che andrò a piedi. E poi sopra prendiamo la birra (ride, ndr)”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy