Murawski: “Polacchi al Palermo? Tutti ricordano Matusiak e Glik”. E su Piatek…

Murawski: “Polacchi al Palermo? Tutti ricordano Matusiak e Glik”. E su Piatek…

Il centrocampista rosanero classe 1994 ha ricordato i suoi connazionali passati dal Palermo

Polacchi alla riscossa.

La tendenza dei club europei di acquistare calciatori provenienti dalla Polonia negli ultimi anni è aumentata di parecchio. Diversi anche quelli che hanno indossato la maglia del Palermo, da Matusiak a Glik, per finire con Cionek, Dawidowicz, Szyminski e Murawski. Proprio quest’ultimo, intervistato dal sito della Federazione polacca, ha parlato così dei suoi predecessori: “Polacchi al Palermo? Certo, li ricordano tutti. Quando hanno saputo del mio arrivo in Sicilia tutti hanno ricordato i trasferimenti in rosanero di Matusiak e Glik. Quello di Radoslaw era stato un grande evento il calcio polacco. Ovvio che ricordano tutto, in Italia si vive per il calcio. Il calcio in Polonia sta crescendo, siamo tanti e non è una coincidenza il nostro arrivo in Italia. Hanno scoperto che sappiamo lavorare bene e che non costiamo tanto. I soldi pagati dal Palermo per me sono fantastici per i club, i 4,5 milioni pagati dal Genoa per Piatek aumenteranno di una dozzina alla sua cessione. Per i club italiani non sono chissà quanti soldi, per quelli polacchi invece sì“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy