Murawski: “Col Carpi tre punti fondamentali. Mio obiettivo? Lottare e correre più degli avversari”

Murawski: “Col Carpi tre punti fondamentali. Mio obiettivo? Lottare e correre più degli avversari”

Il centrocampista polacco del Palermo è tornato a parlare del successo ottenuto contro gli emiliani

Corsa alla A.

La vittoria del Palermo contro il Carpi ha rilanciato le ambizioni dei rosanero ed ha permesso alla squadra allenata da Roberto Stellone di consolidare il secondo posto in classifica. Un successo frutto delle reti messe a segno a Falletti, Nestorovski (doppietta), e Puscas. Intervistato dal sito ufficiale del club di viale del Fante, il centrocampista polacco, Radoslaw Murawski ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “E’ stata una vittoria meritata contro una squadra che, nonostante l’ultimo posto in classifica, è tornata in campo dopo l’intervallo con la volontà di riaprire la partita in seguito ad un nostro ottimo primo tempo. Quel gol subito ad inizio ripresa poteva metterci in difficoltà ma abbiamo reagito con la grinta di una grande squadra ed abbiamo conquistato tre punti fondamentali per il nostro cammino“.

Foschi: “Col Carpi vittoria importante, ma rimaniamo con i piedi per terra. Abbraccio con Puscas? Ecco com’è andata”

Nel primo tempo il classe 1994 è anche sfiorato il gol: “Ogni volta che scendo in campo il mio obiettivo è quello di lottare su ogni pallone e correre più degli avversari per dare il mio contributo sia in fase difensiva che in quella offensiva – ha proseguito Murawski -. Un gol mi avrebbe fatto certamente piacere ma non è importante, la priorità è la vittoria finale che è di tutto il gruppo, si vince e si perde tutti insieme“.

PER LA SECONDA PARTE DELL’INTERVISTA CLICCA QUI (Murawski: “Testa già al Cosenza, Serie B torneo equilibrato. Ringraziamo i tifosi, il loro calore…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy