Mazzotta: “Fare gol nel proprio stadio è una cosa bellissima. Non vogliamo perdere davanti ai nostri tifosi…”

Mazzotta: “Fare gol nel proprio stadio è una cosa bellissima. Non vogliamo perdere davanti ai nostri tifosi…”

Parla il difensore rosanero, autore del gol del pareggio nel match contro la Cremonese, terminato 2 a 2

Antonio Mazzotta salva il suo Palermo.

rosanero sono stati molto vicini dal perdere il match casalingo contro la Cremonese, che era riuscita a rimontare il gol iniziale di Aleksandar Trajkovski grazie alle reti di Gabriel Strefezza e Vasile Mogos. E’ stato proprio il difensore classe ’89 a regalare un punto insperato al suo club, battendo il portiere del club lombardo e fissando il punteggio sul 2 a 2. Un momento molto importante per il calciatore, che ha festeggiato così il ritorno nella sua città natale. Al termine del match, l’ex Pescara è intervenuto in zona mista, esprimendo tutta la sua gioia per aver segnato il suo primo gol in maglia rosa proprio al Renzo Barbera: “Per un palermitano fare gol nel proprio stadio è una cosa bellissima, è servito per il punto anche se abbiamo rischiato di perderlo all’ultimo. Sono felicissimo, è stata un’emozione grandissima. Si riparte dalla voglia di recuperare la partita, di non perdere in casa davanti i nostri tifosi. Anche per questo, per la troppa foga, abbiamo rischiato col contropiede finale. Questo non deve capitare. Abbiamo ripreso una partita contro un ottimo avversario”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy