Marino: “Servirà un mix di giovani e di giocatori d’esperienza. In ritiro voglio squadra completa”

Marino: “Servirà un mix di giovani e di giocatori d’esperienza. In ritiro voglio squadra completa”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa del nuovo tecnico del Palermo: “Cercheremo gli uomini adatti per fare un bel calcio”

E’ ufficiale: il Palermo riparte da Pasquale Marino.

Dopo l’incontro andato in scena ieri pomeriggio tra il coach originario di Marsala e il direttore generale Fabrizio Lucchesi, Marino ha firmato un contratto che lo legherà alla società rosanero fino al 30 giugno 2021. L’esperto dirigente toscano e la proprietà, dunque, hanno deciso di puntare proprio sul tecnico ex Spezia per rilanciare le ambizioni del club e sviluppare il progetto tecnico che dovrebbe riportare il Palermo in Serie A.

Intervenuto questo pomeriggio in conferenza stampa, Marino si è espresso in vista della preparazione estiva che partirà nel mese di luglio.

“Abbiamo parlato tanto con Lucchesi e pianificato tanto, bisogna lavorare molto. Ci sono diversi giocatori in scadenza e altri che andranno via, lavoriamo in sintonia per raggiungere gli obiettivi. Servirà mix di giovani e calciatori d’esperienza per creare la giusta squadra, dobbiamo arrivare all’inizio del ritiro con una rosa a buon punto se non completa – ha dichiarato l’ex Spezia -. Parecchie volte sono stato accostato al Palermo sia da allenatore, sia da calciatore; adesso dopo aver girato tanto sono arrivato qui. Ho fatto tanta gavetta nella mia carriera e sono arrivato fino alla Serie A con il Catania: le esperienza fatte nella mia terra hanno un valore immenso. Amo la Sicilia, mia moglie e le mie figlie sono di Marsala e sono contente di questo mio nuovo incarico. Ci sono tante responsabilità soprattutto per un siciliano che allena una squadra della propria terra, cercheremo gli uomini adatti per fare un bel calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy