Marino: “Palermo un’opportunità stimolante. Di Natale? Mi dispiacerebbe non averlo, ecco cosa penso”

Marino: “Palermo un’opportunità stimolante. Di Natale? Mi dispiacerebbe non averlo, ecco cosa penso”

Pasquale Marino non ha dubbi in merito alla sua scelta di sedersi sulla panchina del Palermo: “Allenare le squadre siciliane è sempre un’emozione importante. Per me è una opportunità stimolante”

Primi giorni in casa Palermo per Pasquale Marino.

L’ex Spezia è stato chiamato dal club di Viale del Fante a guidare i rosanero in vista della prossima stagione, dopo il mancato raggiungimento dell’intesa con Delio Rossi — che ha guidato la squadra nel finale di stagione — per un eventuale rinnovo. L’allenatore originario di Marsala ha incontrato in queste ore la dirigenza per avviare questa nuova era, in cui molti tratti devono essere delineati: dallo staff ai giocatori, ma non solo.

Palermo, Lucchesi getta le basi dell’era Marino: strategia di mercato, staff e ritiro. Oggi il summit tra Dg e tecnico…

Il nuovo tecnico dei siciliani, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha parlato della sua nuova avventura al Palermo: “L‘impatto è stato certamente positivo. Allenare le squadre siciliane è sempre un’emozione importante. Per me il Palermo è una opportunità stimolante. Se non ci seguirà Di Natale mi dispiacerebbe, a La Spezia ha fatto un ottimo lavoro, soprattutto con gli attaccanti. Entro una decina di giorni vedremo quello che succederà. Anche un discorso part-time andrebbe bene, bisogna valutare più aspetti. Sono convinto che per me questa sia un’ottima soluzione per cercare di fare bene. Sicuramente quello che ho fatto magari in certi club non è stato mai enfatizzato come potrebbe esserlo qua a Palermo

VIDEO Palermo, a tutto Lucchesi: le dichiarazioni del dg dopo il summit con Marino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy