Marino: “Inizia un nuovo ciclo, ci saranno tanti cambiamenti. Le ambizioni non mancano”

Marino: “Inizia un nuovo ciclo, ci saranno tanti cambiamenti. Le ambizioni non mancano”

Il neo tecnico dei rosanero ha parlato durante la conferenza stampa per la sua presentazione

Inizia l’era targata Pasquale Marino.

La sentenza della Corte Federale d’Appello ha evitato la retrocessione in serie C al Palermo, che l’anno prossimo potrà dunque tentare per il terzo anno consecutivo l’assalto alla promozione in serie A. A guidare i rosanero non ci sarà Delio Rossi ma l’ex tecnico dello Spezia, che Fabrizio Lucchesi ha individuato come l’uomo giusto per riportare l’entusiasmo nei sostenitori dei rosa.

Nel corso della conferenza stampa per la sua presentazione, Marino ha parlato della sua voglia di iniziare un ciclo vincente e realizzare un progetto che possa riportare Palermo ai livelli che merita: “Per iniziare un ciclo nuovo bisogna programmare bene creando una struttura che possa reggere nel tempo, dobbiamo costruire sapendo che bisognerà pianificare alcune situazioni con le dinamiche che pone il calcio. Bisogna scegliere le persone giuste e trovare un gruppo di giocatori che dia tutto per la squadra e per la città che lo merita. Bisogna cercare le pedine adatte per mandare avanti questo progetto. Bisognerebbe vincere subito ma intanto serve costruire le fondamenta giuste, per ottenere dei risultati bisogna avere una società giusta. Ci saranno tanti cambiamenti, l’obiettivo per una città come Palermo è quella di fare una squadra competitiva ma bisogna anche aspettare gli sviluppi anche delle nostre avversarie. Se degli imprenditori investono su questo progetto, vuole dire che hanno le idee chiare e sanno dove portare questa squadra. Le ambizioni ci sono“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy