Macaione-Mediagol: “Siamo tutti felici. Andremo avanti con il nostro progetto”

Macaione-Mediagol: “Siamo tutti felici. Andremo avanti con il nostro progetto”

Le dichiarazioni rilasciate dal vice-presidente del Palermo, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it

E’ arrivata la decisione della Corte Federale d’Appello.

Nella giornata di oggi è arrivata la sentenza della CFA, che ha deliberato in merito al ricorso presentato dal Palermo: i rosanero hanno ricevuto venti punti di penalizzazione e non saranno costretti a retrocedere in Serie C.

PALERMO, I ROSA RESTANO IN SERIE B: 20 PUNTI DI PENALIZZAZIONE

Una vittoria a metà per il Palermo, che non potrà giocare i playoff e dunque conquistare la promozione in Serie A ma avrà comunque la possibilità di riprovarci già a partire dal prossimo anno.

Palermo, Tuttolomondo: “Contenti e soddisfatti, meglio perdere che straperdere”

Intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it il vice-presidente del Palermo, Vincenzo Macaione, ha commentato così la decisione della Corte Federale: “Siamo tutti molto felici, stiamo sciogliendo la tensione che si era accumulata. Ringraziamo tutti coloro che ci hanno supportato. Apprezziamo lo sforzo dei giudici della CFA che hanno rimesso in gioco una sentenza. Almeno rimaniamo nella categoria minima che compete al Palermo. Era Arkus 2.0? Si, ma i nostri programmi non cambiano. C’è stata una pausa ma finalmente questa pausa è venuta meno. Non giocheremo i playoff ma andremo avanti col nostro piano industriale e stiamo già lavorando per la prossima stagione. È una notizia importante per riprendere il lavoro che avevamo iniziato qualche settimana fa“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy