Lupo: “Palermo top, ma occhio al Verona. Serie A sfumata? Il mercato non c’entra, Zamparini…”

Lupo: “Palermo top, ma occhio al Verona. Serie A sfumata? Il mercato non c’entra, Zamparini…”

Le parole dell’ex direttore sportivo del Palermo in vista della sfida contro il Verona: “Stellone è bravissimo a motivare e poi ha Nestorovski e Puscas…”

Due giorni e sarà Hellas Verona-Palermo, match valido per la tredicesima giornata del campionato di Serie B.

Intervistato ai microfoni del ‘Corriere dello Sport’, l’ex direttore sportivo del Palermo Fabio Lupo ha detto la sua in vista della sfida in programma venerdì sera allo Stadio “Marcantonio Bentegodi”.

Ma non solo; l’esperto dirigente abruzzese è tornato a parlare del mancato approdo in Sicilia di Samuel Di Carmine, lo scorso gennaio oggetto dei desideri del club di viale del Fante, sbarcato in quel di Verona nel corso dell’ultima sessione estiva di calciomercato.

“Se volevamo Di Carmine? Lo trattammo a lungo, poi prendemmo Moreo che fu frenato da fattori fisici e oggi sta dimostrando di essere un buonissimo attaccante. La A sfumata per quello? No, a Palermo c’era solo bisogno che Zamparini restasse più tranquillo e invece ha voluto mutare gli equilibri – ha dichiarato Lupo -. Oggi la squadra ha un livello tale da assorbire ogni scossa. È la più forte della B, ma a Verona dovrà stare attenta perché Grosso è in emergenza e reagirà. Dopo una sosta, poi, è sempre difficile. Ma Stellone è bravissimo a motivare e poi ha Nestorovski e Puscas, altro mio vecchio obiettivo a gennaio”, ha concluso.

Lupo: “Dawidowicz? Spiego le sue difficoltà a Verona. Non è rimasto a Palermo perché…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy