Livorno, Diamanti: “Palermo, ti daremo filo da torcere. Il Barbera pieno fa impressione”. E su Trajkovski…

Livorno, Diamanti: “Palermo, ti daremo filo da torcere. Il Barbera pieno fa impressione”. E su Trajkovski…

Le dichiarazioni rilasciate dall’ex numero 23 rosanero: “Auguro al Palermo una marcia trionfale ma a partire da domenica…”

“Trajkovski? Lo conosco bene, ha grande qualità ed è un altro che, se vuole, può esprimersi davvero ad alti livelli”.

Parola di Alessandro Diamanti. L’esperto fantasista di proprietà del Livorno è stato intervistato ai microfoni del ‘Corriere dello Sport’ in vista della sfida contro il Palermo, in programma alle ore 15 allo Stadio “Renzo Barbera”. Diversi sono stati i temi trattati dal classe ’83, che ha vestito la maglia rosanero nella stagione 2016-2017: dalle prestazioni offerte di recente dal numero 10 del Palermo Aleksandar Trajkovski, al momento della sua squadra, reduce dalla vittoria in campionato contro il Foggia.

Di seguito, le sue dichiarazioni. “Trajkovski è un bravissimo ragazzo, quest’anno sta facendo molto bene e dovremo guardarci da lui come dai tanti altri giocatori di spicco che ha il Palermo. Ma io non devo confrontarmi con nessuno, voglio solo dare il massimo – ha spiegato Alino -. Il Livorno si deve salvare! Stiamo costruendo per questo una squadra orgogliosa come la città, impegnata a dare le soddisfazioni che meritano questi colori. Ce la mettiamo tutta, lavoriamo con umiltà, e anche contro la capolista ci presenteremo con il rispetto che il Palermo incute ma senza timore per dire la nostra. Inutile sottolineare che la partita è difficilissima: loro sono costruiti per la A noi per salvarci. Ma daremo filo da torcere, questo è certo. Che accoglienza mi aspetto al Renzo Barbera? Mi farà piacere tornare a vedere tanta gente con cui ho condiviso un anno, dagli steward ai magazzinieri. E’ bello anche rivedere la gente che non mi ha mai fatto mancare affetto. Stadio più pieno ora che Zamparini se ne è andato? Non lo so, ho avuto la fortuna di vedere il Barbera pieno e so che fa impressione. Auguro al Palermo una marcia trionfale ma a partire da domenica. Il mio Livorno si batterà perché ha cuore”, ha concluso Diamanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy