Kanoute: “La verità sulla trattativa, Palermo è Palermo. Svelo i miei obiettivi”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal nuovo attaccante del Palermo

Ieri l’ufficialità: Mamadou Kanoute è un nuovo calciatore del Palermo.

L’attaccante senegalese, da tempo nel mirino del club di viale del Fante e arrivato a titolo definitivo dal Catanzaro, ha firmato un contratto che lo legherà alla società rosanero fino al prossimo 30 giugno 2022. E nella giornata di oggi è stato presentato alla stampa. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Oltre al Palermo diverse squadre mi seguivano, iniziando una trattativa con me. Quando però ho saputo dell’interesse del Palermo non ci ho pensato due volte. Parliamo di una realtà importante conosciuta anche a livello mondiale. Giocare qui è un onore, non è come giocare in qualsiasi altro posto. Ricordi del vecchio Palermo? Partirei dai giocatori che sono passati da qui: da Cavani a Dybala fino a Toni e Franco Vazquez. Palermo parla da sola, sono anche queste le cose che ti spingono a fare determinate scelte. Palermo è Palermo. La trattativa è durata un mese, ma abbiamo trovato l’accordo negli ultimi giorni. C’è stato un blocco tra le due società, ma l’importante è aver raggiunto l’accordo”, ha spiegato.

OBIETTIVI – “Il mio obiettivo è raggiungere la Serie B con il Palermo, sono qui perché c’è un progetto importante; col Palermo si possono raggiungere obiettivi importanti e arrivare lontano. Parliamo di una piazza che merita altri palcoscenici e speriamo di poterci arrivare. Il mio obiettivo è fare bene partita dopo partita e dare il massimo come ho sempre fatto, solo così si possono fare grandi cose. Il gol arriva in base alle prestazioni che fai, non deve essere qualcosa di stressante altrimenti rischi di non segnare. L’obiettivo più importante è quello di squadra, i gol arrivano da soli. Mi ispiro ad un ex calciatore nigeriano della Nazionale, che ha giocato anche in Premier League: Okocha”, ha proseguito il classe 1993.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy