JUVE STABIA-PALERMO, LE PROBABILI FORMAZIONI: ECCO LE SCELTE DI BOSCAGLIA

Ecco le probabili formazioni per la sfida in programma al “Menti”

Il Palermo cerca i primi tre punti della stagione nel match contro la Juve Stabia.

Alle ore 15, allo Stadio “Romeo Menti”, andrà in scena la sfida valida per la decima giornata del campionato di Serie C – Girone C.

Autore di una prestazione gagliarda nonostante la rosa decimata dal Coronavirus, il Palermo è reduce dal pareggio maturato contro il Catania lunedì sera allo Stadio “Renzo Barbera”. Un’altra piccola impresa calcistica, con la compagine rosanero costretta a scendere in campo con appena dodici calciatori a disposizione. Malaury Martin e compagni si sono presi la scena, mettendo carattere e cuore e conquistando un punto che ha dato ulteriore consapevolezza, slancio e morale in vista della trasferta di Castellammare. E rendendo orgogliosi tifosi e ambiente.

Un avvio di stagione tutt’altro che fortunato, caratterizzato da diverse criticità, infortuni e dall’incubo Covid che, di recente, ha falcidiato l’organico rosanero, causando il rinvio di ben quattro gare. L’emergenza sembrava rientrata. A poche ore dal derby di Sicilia, invece, la notizia: dal ciclo di tamponi effettuati tra domenica e lunedì, sono emersi, tra i diciotto calciatori convocati, sette tesserati nuovamente positivi, seppur con blande tracce virali e totalmente asintomatici. Per questo motivo, nel posticipo del turno infrasettimanale sembrava si dovesse riproporre la stessa situazione. Tuttavia, in seguito all’ultimo ciclo di test effettuato nella giornata di martedì, sono tornati a disposizione sei giocatori.

Inoltre, con il gruppo partirà anche Broh, convocato dopo il turno di squalifica scontato in occasione della sfida contro gli etnei, e l’allenatore Roberto Boscaglia, mentre rimarrà a Palermo Nicola Valente, infortunato e con una prognosi di venti giorni. L’esterno offensivo ex Carrarese ha giocato tutto il secondo tempo con uno stiramento all’adduttore che lo costringerà a saltare le prossime gare ufficiali.

Contro gli uomini di Pasquale Padalino, il tecnico gelese riproporrà il 4-2-3-1. Proviamo a formulare le ipotesi più plausibili al vaglio di Boscaglia.

Davanti a Pelagotti, Marconi e uno tra Accardi e Palazzi comporranno il tandem di centrali difensivi, mentre Almici e Corrado agiranno da esterni bassi. Odjer e Martin formeranno con ogni probabilità il binomio di interni in zona nevralgica, con Palazzi che potrebbe tornare al suo ruolo naturale se il coach ex Trapani dovesse schierare Accardi in difesa. Kanoute e Rauti saranno gli estremi di un tridente offensivo che potrebbe avere in Broh il perno centrale. Una soluzione già provata in allenamento. Tuttavia, Floriano scalpita dalla panchina, pronto a giocare dal primo minuto o a subentrare a partita in corso. Uno tra Saraniti e Lucca, infine, agirà da unico terminale di riferimento del reparto avanzato.

Ecco le probabili formazioni del match tra Juve Stabia e Palermo.

(AGGIORNATO: 12 NOVEMBRE ORE 08.14)

JUVE STABIA (4-3-3): Tomei; Garattoni, Mulè, Allievi, Rizzo; Scaccabarozzi, Berardocco, Mastalli; Orlando, Romero, Bubas. All.: Pasquale Padalino.

A disposizione: Lazzari, Maresca, Bentivegna, Mulè, Bovo, Guarracino, Codromaz, Vallocchia, Volpicelli, Oliva, Fantacci.

Indisponibili: Cernigoi, Golfo, Lia, Russo, Troest.

Squalificati: nessuno.

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Almici, Palazzi (Accardi), Marconi, Corrado; Odjer, Martin (Palazzi); Kanoute, Broh (Rauti), Rauti (Floriano); Saraniti (Lucca). All.: Roberto Boscaglia.

A disposizione: Doda, Fallani, Peretti, Broh, Lucca.

Indisponibili: Somma, Lancini, Santana, Luperini, Marong, Silipo, Valente.

Squalificati: Crivello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy