Haas: “Partita particolare, meritavamo di più. Episodio punizione? Penso che se sono caduto…”

Haas: “Partita particolare, meritavamo di più. Episodio punizione? Penso che se sono caduto…”

Le parole pronunciate in zona mista da Nicolas Haas, centrocampista elvetico del club rosanero, nel post match di Hellas Verona-Palermo (1-1)

Parla Nicolas Haas.

(VIDEO, Haas dopo Hellas Verona-Palermo: “Abbiamo carattere e meritavamo di più, ora testa al Benevento”)

Il centrocampista svizzero del club rosanero, intervenuto in zona mista ai microfoni del sito ufficiale della società di Viale del Fante nel post partita di Hellas Verona-Palermo (1-1), ha rilasciato le seguenti dichiarazioni relativamente all’andamento della sfida valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie B, soffermandosi sulla prestazione offerta dalla propria formazione d’appartenenza.

Era una partita un po’ particolare, secondo me meritavamo un po’ di più perché abbiamo fatto un bel palleggio però non siamo riusciti a trovare lo spazio negli ultimi 30 metri e questo è un peccato. Adesso dobbiamo lavorare insieme in vista delle prossime partite. Siamo delusi perché vogliamo vincere tutte le partite e questo è sempre il nostro obiettivo: se noi facciamo una bella partita vogliamo anche vincere. Punizione non concessa? Non lo so, non ho ancora rivisto la partita ma lo farò. Però penso che se sono caduto deve essere stato perché qualcuno mi ha fatto cadere e allora non so, noi però ci siamo rialzati bene nonostante fossimo un gol sotto, abbiamo fatto la nostra partita e questo è l’importante“.

(Haas: “Questa squadra ha carattere, adesso testa al Benevento. Ai tifosi dico…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy