Galeoto: “Tedino grande allenatore. Palermo, non potevi fare scelta migliore”

Le parole dell’ex giocatore del Palermo: “Se lasciato lavorare serenamente, allora si può andare in Serie A”.

“Tedino? L’ho visto pronto”.

Parola di Francesco Ciccio Galeoto. L’ex giocatore del Palermo, che in Sicilia ha vestito la maglia rosanero tra la stagione 1995-96 e quella 1996-97, è stato intervistato ai microfoni del ‘Giornale di Sicilia’: oggetto di discussione la scelta da parte della società di viale del Fante di puntare su Bruno Tedino, con cui Galeoto ha lavorato in quel di Treviso (stagione 2002-03)

“Ci siamo incontrati pochi giorni prima del sorteggio dei calendari e gli dissi per scherzo che sarebbe stato bello rivedere all’esordio Gallo e Chiappara, due vecchi amici di Treviso e oggi alla guida dello Spezia. E guarda caso, il sorteggio ci ha riservato lo Spezia, sarà bello pure per loro rivederlo sulla panchina del Palermo – ha dichiarato l’ex rosanero a cinque giorni dalla sfida fra il Palermo e la squadra di Fabio Gallo, in programma sabato sera fra le mura amiche del Renzo Barbera -. Se ho fatto il ‘tifo’ per lui quando è stato accostato al Palermo? Certo, ci ho sempre sperato. Tedino è un allenatore preparatissimo e il Palermo non poteva fare scelta migliore per la panchina. E’ un tecnico bravo e con la fame, per certi versi anche un giovane. Va lasciato lavorare serenamente come sta facendo ora, perché è davvero un grande allenatore. Se si fa lavorare bene, allora si può andare in Serie A”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franco Di Maria - 3 anni fa

    Spiegaglielo a tutti i strisciate che sono tantissimi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toni Mabbut - 3 anni fa

      mi aspetto che sia tu a spiegarglielo a Zamparini qualora lo dovesse esonerare come tutti gli altri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonello Ilpuccio - 3 anni fa

      Ne parliamo alla settima giornata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy