Foschi: “Vorrei tutti i palermitani allo stadio, non condivido questa contestazione. Gattuso…”

Foschi: “Vorrei tutti i palermitani allo stadio, non condivido questa contestazione. Gattuso…”

Il direttore dell’area tecnica del club rosanero, Rino Foschi, ha commentato l’assenza dei tifosi del Palermo allo stadio in vista del big match di stasera contro il Pescara

Parola a Rino Foschi.

Il direttore dell’area tecnica del club rosanero, intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb per presentare la sfida di stasera tra Palermo e Pescara (valida per la vetta della classifica del torneo di Serie B), si è soffermato anche sulla bassa affluenza dei tifosi siciliani allo stadio nonostante l’ottimo momento di forma della squadra e sulla sfida di Serie A che andrà in scena sempre questa sera tra Milan e Juventus. Di seguito un estratto dell’intervista al dirigente della società di Viale del Fante.

La partita del Palermo capita in contemporanea con Milan-Juventus. Si aspetta affluenza allo stadio?
Me l’aspetto ma penso sia un sogno. Vedo che c’è molta distanza rispetto a quello che vorrei. Stasera giochiamo una partita importantissima, ma non vedo quanto vissuto negli anni passati. C’è una contestazione strana che da direttore del Palermo e palermitano acquisito non condivido. Se penso che ci sono squadre fallite e retrocesse che fanno dodicimila persone allo stadio e noi ci giochiamo il primato con poche persone, davvero, è una cosa che non concepisco. Vorrei tutti i palermitani allo stadio, per trascinare la squadra. Come i vecchi tempi. Per tornare grandi, insieme“.

Stasera c’è anche Milan-Juventus. Gennaro Gattuso lotta sempre col fantasma di un altro allenatore. La Juve deve cancellare la sconfitta in Champions League.
Gattuso sta lottando per avere un certo tipo di credibilità. Sembra che sia sempre sulla graticola, fare bene sarebbe un segnale per dare continuità. Ha passione, grinta, ama il suo lavoro. Alla lunga verrà premiato. La Juve ha dimostrato di essere competitiva a tutti i livelli. Le partite sono tutte diverse“.

(Foschi: “Marotta? Zamparini con quelli bravi ci prova sempre. Se dovesse prenderlo l’Inter…”)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 1 anno fa

    Il problema è che noi non vogliamo tornare grandi……con la zamparinese.
    Vogliamo il nostro Palermo non quello di Zamparini.
    La squadra non può essere della città e dei palermitani quando gli conviene a lui. I suoi sporchi e porci comodi li vada a fare ad Ajello del Friuli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. enzovinci121_252 - 1 anno fa

    Caro Rino purtroppo stasera c’e’ Milan-Juve figurati se I palermitani si sacrificano….purtroppo tu hai negli occhi il ricordo di una citta che non faceva la a da 32 anni….hai considerazione troppo positiva dei palermitani che invece sono presuntuosi e ipocriti ….e’ sempre stato un.pubblico di mm.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy