Foschi-Mediagol: “Sulla Arkus Network vi assicuro una cosa. Io presidente? Rispondo così”

Foschi-Mediagol: “Sulla Arkus Network vi assicuro una cosa. Io presidente? Rispondo così”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente del Palermo, Rino Foschi, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it

Ieri a sorpresa la fumata bianca.

Daniela De Angeli e la Arkus Network hanno trovato e firmato un accordo per la cessione del club di viale del Fante alla società italiana attiva nel settore turistico ed alberghiero, ufficializzato attraverso un comunicato diramato sul sito ufficiale rosanero.

Un accordo di closing finalizzato al trasferimento dell’intero pacchetto azionario del Palermo Calcio. Il gruppo facente riferimento a Walter Tuttolomondo che ha scelto di investire sulla società di viale del Fante immetterà nuove liquidità nel prossimo futuro, come confermato dal presidente Rino Foschi, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it.

“Liquidità immediata? Io mi sento sereno e quindi dobbiamo pensare solamente al campo ed a conquistare la promozione in Serie A perché loro immetteranno dei capitali freschi utili ad adempiere ad impegni e scadenze prossime e ad evitare qualsiasi tipo di penalizzazione o problema sul piano amministrativo. Non solo provvederanno ad immettere risorse utili nell’immediato, ma vi assicuro che faranno molto molto di più – ha spiegato Foschi –. Ci tengo a precisare che la differenza l’hanno fatta l’entusiasmo e la convinzione di voler chiudere a tutti i costi l’operazione. Io non sono un avvezzo a gestire questo tipo di trattative, perché io resto un direttore sportivo ed il tutto è stato definito dai rispettivi legali che hanno trovato l’intesa sulla base delle nostre indicazioni. Io presidente? Non lo so, non è un problema che mi pongo adesso. L’accordo deve essere formalizzato e ratificato. Come tempi andremo oltre la fine del campionato. È chiaro che ci sarà un nuovo proprietario, un presidente ed un nuovo Cda. Io mi sento sempre e comunque un direttore sportivo. E’ chiaro che vorrei continuare a contribuire alla causa del Palermo per quelle che sono le mie competenze ma è chiaro che loro faranno le loro considerazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy