Foschi: “Dobbiamo trovare un accordo per la cessione, ci sono diversi gruppi. York Capital? Ecco cosa so”

Foschi: “Dobbiamo trovare un accordo per la cessione, ci sono diversi gruppi. York Capital? Ecco cosa so”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente rosanero Rino Foschi nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Delio Rossi

Tumulti in casa Palermo, dove oggi è stato accolto il nuovo allenatore Delio Rossi.

Il club di Viale del Fante si trova da mesi al centro delle trattative per la cessione delle quote societarie, che tuttavia non ha ancora avuto sbocchi concreti. I gruppi maggiormente interessati all’acquisizione della società siciliana sembrano, ad oggi, York Capital Management, che soltanto una settimana fa era stata ad un passo dalla chiusura del contratto preliminare, e il gruppo italiano Arkus Network, ma la fumata bianca con uno dei due fondi è ancora lontano.

Il presidente rosanero Rino Foschi, intervenuto nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico presso il ‘Tenente Onorato’ di Boccadifalco, ha parlato delle ultime vicende legate alla cessione delle quote societarie:
Faccio il presidente e il direttore sportivo, do una mano ma tutto quello che riguarda la cessione deve essere gestito dagli avvocati. Sono intervenuto e ho fatto il massimo per portare via il club dopo che ho capito che avrebbero potuto fare male al club. Un discorso è dare una mano, un discorso è entrare nei dettagli. Non ho preso le distanze, ma sono al momento più interessato a quello che sta succedendo in campionato. York Capital? Non posso entrare nei dettagli perché non li conosco, sono un grande gruppo al quale interessa sia il Palermo che la Sampdoria. Non è semplice oggi aggiudicarsi il Palermo perché il club è in un momento particolare, ci sono dei debiti e quindi chi è interessato vuole delle garanzie. Dobbiamo capire chi è che ha più voglia di fare questo calcio a Palermo, ci sono delle cose sulle quali non saprei rispondere. Chi oggi comprerebbe un Palermo con dei debiti? Non so se sarà così semplice andare al traguardo. Stanno lavorando diversi gruppi e c’è chi ha più voglia, devono però trovare un accordo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy