Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

palermo

Filippi: “Avellino? Match non decisivo, daremo tutto. Somma, reintegro possibile”

Filippi: “Avellino? Match non decisivo, daremo tutto. Somma, reintegro possibile”

Le parole del tecnico rosanero alla vigilia della sfida contro l'Avellino

Mediagol (ls) ⚽️

Parola a Giacomo Filippi. Il tecnico rosanero ha presentato nella canonica conferenza stampa della vigilia la prossima sfida del Palermo, che tra le mura del 'Renzo Barbera' affronterà l'Avellino. Una sfida dal valore tecnico e tattico molto elevato, con un peso specifico legato alla classifica estremamente importante. I rosanero occupano la terza piazza del Girone C di Serie C, con un gruppo di squadre che tuttavia minaccia la sua attuale posizione e punta a raggiungere il Bari capolista.

Tra queste, anche l'Avellino di Piero Braglia, reo di un inizio di stagione non all'altezza delle aspettative ma che nelle ultime uscite sembra aver ritrovato l'equilibrio e la solidità propria di una rosa del suo calibro. Ne è consapevole anche lo stesso Filippi, che ha però sottolineato come la sfida tra i rosanero e i biancoverdi non sia un crocevia decisivo per l'intero prosieguo della stagione.

Ecco, di seguito, le sue parole: "Non credo che questa sarà un crocevia per la stagione, ma incontreremo un avversario importante e quindi ci vorranno sofferenza e qualità per portare a casa la gara. Affronteremo un organico forte che punta alla categoria superiore, ci sono diversi calciatori importanti che vestono questa maglia. Somma? Ho deciso di non contrare su Michele per le mie sono esigenze tecniche, ma se tra sarà bravo a farmi cambiare idea potrà anche lui essere reintegrato. Stiamo lavorando su entrambi i moduli, il recupero di Marconi ci dà parecchie variabili e quindi vedremo domani come studiarlo".