Diego Bortoluzzi: “Palermo, siamo dei professionisti. Guidolin il migliore, Baccaglini e la rifondazione…”

Il tecnico del Palermo, Diego Bortoluzzi, parla alla vigilia del match contro la Fiorentina: “Quando le cose vanno male, ricordiamoci che siamo dei professionisti. Guidolin per il futuro? E’ il migliore che abbia mai conosciuto, Baccaglini e la rifondazione…”

Bortoluzzi

Una sentenza pronunciata da tempo. Palermo in B: l’aritmetica certezza la si avrà domani, in occasione della partita contro la Fiorentina, ma i dubbi erano stati spazzati già mesi fa.

Una squadra non all’altezza della A e che meritatamente retrocede in cadetteria. “Come abbiamo lavorato in settimana dopo la batosta di Roma con la Lazio? Beh, io nella mia vita e nella mia carriera nel calcio ho sempre lavorato puntando sulla professionalità – ha premesso quest’oggi in conferenza stampa il tecnico Bortoluzzi -: le sconfitte vanno accettate dal punto di vista sportivo. Quello che deve essere importante per un professionista è reagire anche nei momenti difficili. E’ chiaro che partite come quelle con la Lazio lascia i segni in ogni professionista, ma occorre guardare avanti. Dopo ko del genere, dall’allenamento dopo ci deve essere già voglia di venirne fuori. Questo ho chiesto ai giocatori, questo ho chiesto a me stesso”.

PROFESSIONALITA’ – “Qualcuno ha messo in dubbio la nostra professionalità? In questi momenti ognuno può dire ciò che pensa, io so che possiamo venirne fuori applicandoci nel lavoro. Dobbiamo fare qualcosa in più in ogni aspetto del nostro lavoro, nell’applicazione e nella voglia: ognuno di noi deve fare qualcosa in più. Solo questo. Cambierò modulo? L’impostazione di una squadra è molto importante, ma è più importante lo spirito. Guardate tutte le squadre d’Europa, non solo in Italia. Qualcuno si difende anche in 10, è importante come si interpreta la gara. L’equilibrio è la cosa determinante in ogni squadra”.

METABOLIZZATA – “Retrocessione già metabolizzata dal gruppo? La retrocessione è nell’aria da tempo. Sì, si sperava che i risultati offrissero uno spiraglio per trovare delle energie in più, ma adesso la situazione è ormai definitiva. Adesso è importante fare meglio, liberandosi delle paure e dei timori visti fin qui“, ha detto Bortoluzzi che poi si è espresso in merito alle parole di Baccaglini

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 4 anni fa

    Che buffonata di intervista senza valore/……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mistero - 4 anni fa

    Se siete professionisti o meno lo dice o lo dirà il campo, per ora il responso è che la maggioranza di voi è rappresentata da mercenari, mediocri e senza p*lle…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ciccio - 4 anni fa

    Ma che dice questo qua non ha niente da dire ai giocatori per impegno e per quello che fanno sul campo buu noi e dal 22 agosto che vediamo solo rovine e prestazioni Vergognose da questi scarponi chiamati giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Crazyhorse - 4 anni fa

    Professionisti….ah,ah, che ridere..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy