De Angeli: “47 milioni di debiti? In realtà sarebbero 41 milioni di crediti, la documentazione data a Mirri…”

Le parole di Daniela De Angeli, attuale amministratore delegato del Palermo

Per prima cosa, ringrazio la famiglia Mirri per l’aiuto dato al Palermo. Non posso però entrare nei meriti del contratto, altrimenti violerei un patto di riservatezza“.

Queste le parole di Daniela De Angeli, amministratore delegato del Palermo e proprietaria delle quote del club insieme a Rino Foschi, intervistata dal Giornale di Sicilia. L’ad rosanero, che ha ereditato il ruolo da Emanuele Facile, è alla ricerca di investitori seri e sicuri per il club di viale del Fante dopo il buco nell’acqua inglese, mesi di parole e nessun fatto concreto che ha portato i rosanero ad un passo dal baratro. L’incubo penalizzazione, e relativo timore per un fallimento, è stato rimandato grazie all’ingresso in società del duo Foschi-De Angeli capace di rilevare le quote della società dagli inglesi e soprattuto con l’intervento di Dario Mirri e la Damir che ha messo mano al portafoglio per pagare gli stipendi dell’ultimo bimestre.

De Angeli: “Ecco come è nata l’idea di prendere il Palermo. Saremmo falliti, io e Foschi ora…”

Negli scorsi giorni lo stesso Mirri ha ricevuto le documentazioni necessarie per lavorare alla possibile acquisizione del club insieme al suo gruppo, documenti che hanno attestato un debito di 47 milioni del Palermo da saldare nei prossimi mesi per evitare guai ben peggiori. Intervistata dal quotidiano regionale Daniela De Angeli ha fatto il punto sulla situazione debitoria dei rosanero: “Allo stato attuale il Palermo ha realmente 47 milioni di debiti, ma per completezza sarebbe auspicabile dire che la stessa società ha realmente 41 milioni di crediti. Questi però non sono dati pubblici, si trattava di una documentazione fornita solo per la due diligence. È ovvio comunque che non tutti questi 47 milioni vadano saldati entro giugno. Tra i credi vanno considerati anche i 22,8 milioni di Alyssa e l’acquirente dovrà completarne il pagamento“.

LEGGI ANCHE:

De Angeli: “Zamparini ancora dentro? Assolutamente no. Con Sport Capital abbiamo perso due mesi…”

De Angeli: “Piano B se salta Mirri? Abbiamo altri potenziali acquirenti. Le notizie in merito ai debiti…”

De Angeli: “Ecco perché abbiamo scelto Mirri, ma non condivido sue affermazioni. Il crowdfunding…”

De Angeli: “Parole di Mirri sulla documentazione? Questione non rilevante. Siamo sicuri che…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy