Cosenza, ds Trinchera: “Lecce? Che sorpresa Liverani! Hanno perso punti col Palermo, ora fanno paura a tutti e possono andare lontano”

Il direttore sportivo del Cosenza elogia il tecnico dei salentini per il terzo posto in classifica conquistato dopo la vittoria ottenuta contro l’Ascoli. I pugliesi, secondo il dirigente dei silvani, sono una delle pretendenti alla promozione in A

Il Lecce dell’ex rosanero Fabio Liverani strapazza 7-0 l’Ascoli nel recupero della ventiduesima giornata di B, un match senza storia dominato dai salentini ora al terzo posto solitari ad un punto dal Palermo.

La compagine giallorossa si gode il momento di forma, tre risultati utili consecutivi dopo la sconfitta maturata 2-1 al Renzo Barbera contro il Palermo, 7 punti in tre giornate che hanno permesso ai pugliesi di risalire posizioni in classifica e conquistare un terzo posto che mette paura ai piani alti della classifica. Ne è convinto anche il direttore sportivo del Cosenza Stefano Trinchera che, al rientro dalla sosta, vedrà i suoi Lupi sfidare il Palermo: “Noi siamo stati a Brescia, a Pescara, a Palermo: il tifo del Lecce non ha uguali. E può essere determinante per il grande sogno. Il Lecce attuale fa paura a tutti. La vera sorpresa è Fabio Liverani, artefice di un grandissimo lavoro. Ha saputo modellare una squadra tutta nuova sul piano del gioco e sul piano umano. E che ha conquistato la grande passione della gente salentina“.

Il ds dei rossoblu, ex conoscenza del mondo leccese, intervistato dal Quotidiano di Puglia non ha nascosto di vedere nel club salentino uno dei favoriti alla promozione in A: “Il Lecce ha perso punti col Benevento, dopo il vantaggio di tre gol. Ma era un Lecce che si stava appena affacciando alla serie B. E magari anche con il Palermo, ed altri ancora. È un Lecce però che sul piano del gioco c’è sempre stato, se si esclude magari la sconfitta subita contro il Cittadella (4-1, ndr). Il Lecce adesso in questa fase cruciale del campionato gode di ottima salute, non rinuncia mai a fare qualcosa in più, ed ha tutto per finire in bellezza una grande stagione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy