Cessione Palermo, W. Tuttolomondo: “Ecco perché abbiamo acquistato il Palermo, spiego nostro progetto. Il nuovo stadio…”

Le dichiarazioni live in conferenza stampa rilasciate da Walter Tuttolomondo: “Garantiamo l’iscrizione del Palermo al prossimo campionato, la nostra intenzione è quella di riportare questo club agli antichi fasti”

Mercoledì l’arrivo in Sicilia, venerdì è arrivata la firma e l’ufficialità: il Palermo Calcio è passato nelle mani di Arkus Network, società italiana capitana da Walter Tuttolomondo che si occupa principalmente di turismo e settore alberghiero.

Intervenuto nel corso della conferenza stampa di presentazione presso il Mondello Palace Hotel, il nuovo Consigliere del Palermo ha spiegato i motivi che hanno indotto la Arkus ad acquistare il 100% delle quote del club di viale del Fante.

“L’acquisto del Palermo Calcio? Una scelta dettata da un mix di motivazioni sia imprenditoriali, sia affettive. Le nostre origini ci riportano in Sicilia dove nostro padre Antonino è nato, quindi lo abbiamo fatto per ricordare anche la sua memoria – ha spiegato Walter Tuttolomondo -. Abbiamo intenzione di far andare avanti il progetto relativo al nuovo stadio sempre in accordo con il Comune. Garantiamo l’iscrizione del Palermo al prossimo campionato, la nostra intenzione è quella di riportare questo club agli antichi fasti. Ci siamo affidati infatti anche a Fabrizio Lucchesi per la gestione della società, Rino Foschi è stato confermato come direttore sportivo mentre Daniela De Angeli avrà il ruolo di direttore amministrativo. Ringraziamo il dottor Albanese che ha accettato la presidenza del Palermo Calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy