Cessione Palermo, sindaco Orlando: “Non ho ancora incontrato nessuno, al momento interlocutori fantasma”. E sul nuovo stadio…

Cessione Palermo, sindaco Orlando: “Non ho ancora incontrato nessuno, al momento interlocutori fantasma”. E sul nuovo stadio…

Il primo cittadino si è espresso sulla nuova proprietà approdata in rosanero che al momento non ha lasciato tracce della propria presenza

Leoluca Orlando si esprime sulla nuova proprietà che si è insediata a Palermo, nonostante i dubbi sul vero acquirente restano ancora tanti.

Il primo cittadino, nel corso del programma ‘Casa Minutella’ in onda su Trm, ha parlato dei nuovi ‘volti’ arrivati al club di Viale del Fante e della possibilità che magari un giorno presentino unl progetto per il nuovo stadio.

“Non ho ancora incontrato nessuno e a loro volta nessuno ha chiesto di incontrare il sindaco. Ovviamente sono aperto ad incontrare chiunque fosse interessato ad acquisire le quote del Palermo. Non incontro interlocutori fantasma oppure persone che si presentano con il cappuccio stile ‘Beati Paoli’. Io come sindaco ho il dovere di avere rapporti istituzionali con il soggetto che è legittimo titolare di questa società. Ho manifestato la mia richiesta di attenzione ai presidenti di Figc e Lega affinché si seguano  con attenzione queste vicende. Ognuno è libero di vendere a chi vuole e quando vuole, ma vorrei che al sindaco venisse presentato il vero compratore, non un passante di turno che incontra il sindaco per sbaglio. Laddove il nuovo compratore decidesse di costruire un nuovo impianto con proprie risorse, con garanzie e e in conformità alle leggi, ovviamente porte aperte. Non c’è bisogno di dirlo né in privato né in segreto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy