Cessione Palermo, Mirri attende la documentazione: una cordata in vantaggio, York Capital…

Il proprietario di Damir ha un diritto di “opzione” sulle quote del club rosanero fino al 15 marzo

Il futuro del Palermo è in mano ai Mirri

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia. La Damir all’interno dell’accordo stipulato per la gestione degli spazi pubblicitari all’interno dello stadio ha ottenuto un diritto di prelazione sulle quote del club rosanero fino al 15 marzo. La società di viale del Fante ha tempo fino a domani per produrre la documentazione relativa allo stato economico finanziario del club.

Documenti fondamentali, perché spetterà al gruppo Damir scegliere il nuovo proprietario del Palermo“. Fino alla scadenza dell’accordo non sarà possibile “scavalcareMirri e intavolare trattative parallele. L’intenzione dell’imprenditore palermitano è quella di trovare un compratore che possa ripianare i debiti della società in maniera definitiva.

Diversi i gruppi accostati al club di viale del Fante come possibili nuovi proprietari, ma una cordata sembra al momento essere in pole: “Quella che vede Preziosi alle spalle, anche se l’attuale proprietario del Genoa non può figurare come azionista o finanziatore per evidenti questioni legate al possibile conflitto d’interessi che si genererebbe in caso di promozione in A dei rosa“. Con lui anche i fratelli Micciché e l’ex dirigente rosanero Rinaldo Sagramola.

Gli americani di York Capital, invece, sono costretti ad aspettare. La prelazione di Mirri ha un po’ rallentato la negoziazione e chi ha intenzione di acquistare il Palermo deve, fino a metà marzo, trattare obbligatoriamente con Mirri. “Chi vuole aiutarlo, invece, potrà farlo con il progetto di «azionariato popolare» che lo stesso Mirri ha annunciato nella conferenza di martedì scorso“. L’idea sarebbe quella di aprire un conto corrente, con la Lega B che resta sull’attenti per capire quale sia la soluzione migliore. Palermo, entro il 16 marzo serve un nuovo proprietario…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy