Cesena, Foschi risponde a Faggiano: “Sarà contento quando avrò fatto punti anche a Palermo…”

Cesena, Foschi risponde a Faggiano: “Sarà contento quando avrò fatto punti anche a Palermo…”

Le parole del dirigente del Cesena, ex ds rosanero: “Ho Palermo nel cuore, ma al mio Cesena servono punti per la salvezza”

Poco più di ventiquattro ore e sarà Palermo-Cesena, match valido per la quarantunesima giornata del campionato di Serie B.

Non una partita come le altre per chi in Sicilia ha lasciato il cuore. Stiamo parlando di Rino Foschi“Dopo aver battuto il Frosinone, tra due turni spero di battere il Parma. Mi piace l’idea di poter essere in qualche modo decisivo ai fini della promozione del Palermo”, aveva dichiarato qualche settimana fa il dirigente del Cesena. Parole che non sono passate inosservate agli occhi di Daniele Faggiano, direttore sportivo del Parma. “C’è chi ha fatto delle dichiarazioni, sottolineando che ha vinto contro Frosinone e Parma. Adesso voglio vedere col Palermo…”, era stata la sua risposta.

LA REPLICA – “La promozione è una cosa che riguarda il Palermo, ma io prima che alla promozione del Palermo, devo pensare alla salvezza del Cesena. Le mie dichiarazioni dopo la vittoria sul Frosinone e con il Parma hanno innescato la polemica con Faggiano? Faggiano a fine gara a Cesena è venuto a complimentarsi. Poi il giorno dopo ci siamo sentiti. Per me non è una polemica – ha dichiarato l’ex direttore sportivo del Palermo, intervistato ai microfoni de ‘La Repubblica’ alla vigilia della sfida in programma domani pomeriggio allo stadio Renzo Barbera -. E’ il gioco delle parti. Si vede che Faggiano sarà contento quando avrò fatto punti anche a Palermo. A Palermo sono stato benissimo e quello non l’ho mai nascosto. Per me Palermo è stata una tappa fondamentale e probabilmente per Faggiano sarà stato diverso. Non posso fare l’ipocrita. Per me non è una partita normale. Però se fossi a metà classifica mi divertirei di più. Per me retrocedere sarebbe una tragedia. Il mio Cesena deve salvarsi e per me è quello che conta. Che Palermo mi aspetto? Me lo aspetto carico. Ma io credo nella mia squadra. Sappiamo dove possiamo colpire il Palermo. Siamo in un buon momento di forma. Sono ottimista. Sento che faremo bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy