Carrozzieri: “Palermo in B e Frosinone in A, mi piange il cuore. Sono convinto di una cosa…”

Le dichiarazioni rilasciate dell’ex difensore del Palermo in merito alle prestazioni offerte fin qui dalla squadra di Roberto Stellone

Tre giorni e sarà Palermo-Benevento, match valido per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B.

Ennesimo importante banco di prova, quello in programma venerdì sera allo Stadio “Renzo Barbera” (fischio d’inizio alle ore 21), per la squadra di Roberto Stellone, reduce dal pareggio contro l’Hellas Verona ed attualmente prima in classifica grazie ad una serie di risultati utili di fila maturati con l’approdo in panchina del tecnico originario di Roma.

Intervistato ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb’, l’ex difensore del Palermo Moris Carrozzieri, che ha vestito la maglia rosanero dal 2008 al 2011, ha detto la sua sulle prestazioni offerte fin qui dalla compagine siciliana. “Faccio gli scongiuri, ma quest’anno il Palermo è più forte dello scorso anno. È andato via Coronado ma sono arrivati giocatori importanti. Poi il direttore, Rino Foschi, è uno che sa il fatto suo. Nel vedere il Palermo in Serie B e squadre come Empoli e Frosinone in A mi piange il cuore”, sono state le sue parole.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy