Caos Serie B, Foschi: “Il Palermo doveva essere in A, siamo nel ridicolo internazionale”

Caos Serie B, Foschi: “Il Palermo doveva essere in A, siamo nel ridicolo internazionale”

L’intervista al direttore dell’area tecnica del Palermo, Rino Foschi

L’opinione di Rino Foschi.

(Serie B, assemblea straordinaria: la Lega farà ricorso al Consiglio di Stato, prossimo turno a rischio sospensione)

Intervenuto sulle frequenze di RMC Sport, il direttore dell’area tecnica del Palermo ha analizzato il caos attualmente in corso nel campionato di Serie B per ciò che riguarda i possibili ripescaggi dalla C con l’ampliamento dei partecipanti al torneo da 19 a 22 (Leggi qui), rilasciando le seguenti dichiarazioni sullo scottante argomento.

Ci aspettiamo il caos totale e siamo nel ridicolo internazionale, la confusione è iniziata in estate, certe decisioni e processi andavano anticipati. Il Palermo aveva chiesto il blocco del campionato per aspettare questa sentenza. Non è giusto, siamo quasi a dicembre ed è assurdo pensare che si debba ricominciare tutto adesso. Si è sbagliato all’inizio e si continua a sbagliare ora, qualcuno deve pagare. Il Palermo sta alla finestra. Ormai si deve continuare così e qualcuno deve pagare i danni a chi li ha subiti. E poi il Palermo doveva essere in Serie A. Non si può stravolgere il campionato ora, chi ha subito va risarcito“.

(Giorgetti sul caos ripescaggi: “Bisogna decidere chi ha il diritto di andare in Serie B, l’Entella…”)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ele - 12 mesi fa

    Rino Foschi sei un grande assieme a “Zampa”, obbiettivo ed onesto, coroniamo la seria A di nuovo alla faccia degli ….Forza Palermo siempre fedelissimi !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ele - 12 mesi fa

    Bravo Foschi ,sei un grande assieme a”Zampa ,obbiettivo e onesto ,vamos in A come ci meritiamo alla faccia degli…. Rosanero Siempre !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy