Caos Palermo, Mirri ci ripensa: l’imprenditore verserà 2,8 milioni, scongiurata la penalizzazione

Caos Palermo, Mirri ci ripensa: l’imprenditore verserà 2,8 milioni, scongiurata la penalizzazione

Nella notte ci sarà l’incontro tra le due parti e in seguito il bonifico urgente in vista dell’imminente scadenza

Sembra essere stata scongiurata l’ipotesi legata alla penalizzazione in classifica per il Palermo.

Dario Mirri ha accettato di versare nelle casse del club 2,8 milioni di euro che eviteranno il -4 in classifica, nonostante nella giornata di venerdì aveva fatto retromarcia. Il noto imprenditore palermitano, come riporta Palermotoday.it, ha deciso di intervenire per amore della città e dei colori rosanero, in cambio ha chiesto solo di gestire la pubblicità al Barbera per i prossimi quattro anni. Le due parti si incontreranno in nottata per firmare le carte e far partire un bonifico urgente che, unito ai 600 mila euro che arriveranno dalla Lega per la mutualità, consentirà al club rosanero di pagare gli stipendi ai propri tesserati senza incorrere alla penalizzazione da parte della Covisoc. Nella speranza che il futuro sia più rosa che nero, adesso il Palermo sorride e si proietta al futuro in attesa di un nuovo proprietario.

 

 
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. enzovinci121_252 - 8 mesi fa

    ” in cambio ha chiesto solo di gestire la pubblicità al Barbera per i prossimi quattro anni” …..ma vi rendete conto di quello che scrivete? Lo avesse fatto Zamparini lo avreste preso per sciacallo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy