Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

IL GIORNO DI BRUNORI

Calciomercato Palermo, ok per Brunori: c’è l’intesa con la Juventus. Cifre e dettagli

Palermo
Accordo trovato tra Palermo e Juventus: Brunori pronto a tornare in rosanero

Mediagol ⚽️

Il giorno di Brunori. Una trattativa lunga, articolata e per certi versi estenuante, che pare finalmente incanalarsi verso il tanto atteso lieto fine. Da una parte la Juventus, decisa a monetizzare al massimo la strepitosa stagione di Matteo Brunori, 29 gol con la maglia rosanero tra playoff e regular season, dall’altra il Palermo desideroso di acquisire a titolo definitivo il cartellino del bomber che ha trascinato, a suon di reti decisive e prestazioni di livello, gli uomini di Baldini fino alla conquista della Serie B. In gioco il futuro di un attaccante all’apice della sua maturità calcistica, lusingato dalle attenzioni di club di Serie A e big del torneo cadetto, chiamato a compiere una scelta delicata in una fase topica della carriera.

La priorità del classe 1994 è stata chiara fin da subito: proseguire la sua favola in rosanero in una piazza che lo adora e con un tecnico capace di valorizzarne al meglio doti e peculiarità (LEGGI QUI). L’entourage del calciatore, che si è speso in una certosina opera diplomatica e di mediazione tra i due club, ha trovato ben presto l’intesa con il ds del Palermo, Renzo Castagnini, quadriennale con scadenza 2026 per consacrarsi protagonista assoluto all’alba della nuova era societaria targata City Group. Dopo la frenata della scorsa settimana nella trattativa tra società rosanero e dirigenza bianconera, ieri l’affare si è sbloccato con una serie di fitte interlocuzioni tra le parti che hanno drasticamente abbattuto il gap tra domanda e offerta (LEGGI QUI).

Bravo Renzo Castagnini, lucido e paziente, che ha fatto ricorso ad esperienza e capacità negoziali al fine di trovare il punto di convergenza con il suo omologo, Federico Cherubini. Fumata bianca imminente per una cifra vicina ai 3,4 milioni di euro più bonus. Qualche dettaglio da limare e poi via all’iter burocratico per formalizzare il passaggio del cartellino di Brunori al Palermo a titolo definitivo. L’auspicio è di riuscire a ratificare l’operazione tra oggi e domani. Brunori freme ed attende fiducioso e trepidante un segnale, pronto a mettersi in viaggio alla volta di Palermo e raggiungere i compagni giunti già al secondo giorno di ritiro estivo.