Bryan Cristante: “Palermo? Vi racconto il primo giorno… un delirio!

Bryan Cristante: “Palermo? Vi racconto il primo giorno… un delirio!

Il centrocampista dell’Atalanta ricorda la sua esperienza in rosanero: “Un delirio!”.

Una delle tante meteore della storia recente rosanero.

Per Bryan Cristante appena sei mesi al Palermo, in cui ha collezionato più panchine che altro. Arrivato in Sicilia grazie al rapporto di amicizia da Giuseppe Riso e Maurizio Zamparini, l’ex Benfica non fu in grado di rendersi protagonista in quei mesi in cui i rosa compivano il miracolo salvezza con Ballardini allenatore.

Attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport, il centrocampista classe ’95 (l’ultima stagione l’ha giocata tra Pescara e Atalanta) ha ricordato la delusione vissuta in rosa. “Ricordo il primo giorno: ero atterrato ed era appena stato cambiato allenatore: Iachini per Ballardini. Poi Zamparini ha richiamato Ballardini e mandato via Iachini. Un delirio, non si capiva niente, ho perso il conto degli allenatori saltati“, le parole di Cristante. “Dopo il Palermo un’altra delusione a Pescara? C’erano gravi problemi, in gennaio la situazione era quasi compromessa”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Toni Mabbut - 3 anni fa

    e’ sempre bello sentire queste cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy