Brignoli: “Sorrentino? Mio obiettivo è fare ciò che ha fatto lui a Palermo”

Brignoli: “Sorrentino? Mio obiettivo è fare ciò che ha fatto lui a Palermo”

Il portiere dei rosa non si pone limiti e vede nell’ex Sorrentino l’esempio da emulare per entrare nei cuori della tifoseria

Parola ad Alberto Brignoli.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’estremo difensore del Palermo si è detto entusiasta di quanto fatto fin qui con la maglia dei siciliani, minutaggio elevato e fiducia da parte di tutto lo staff rosanero che giornata dopo giornata (salvo casi di riposo programmato) conta sulle sue prestazione per difendere i pali di uno dei club visti come favoriti alla vittoria del torneo cadetto. Facendo un tuffo nel passato non possono non tornare in mente portieri che con la maglia del Palermo hanno fatto la storia, esempi per Brignoli per migliorarsi ogni giorno sempre più: Sorrentino? Non posso paragonarmi a lui, ha fatto più 300 partite in Serie A, ha giocato in Champions League, il mio obiettivo deve essere quello di fare ciò ha fatto lui a Palermo. Se riuscissimo a salire in A e io a fare tre-quattro stagioni con continuità, allora potremo riparlarne”.

A parlare di lui, nelle scorse settimane, anche l’ex rosa Alberto “Jimmy” Fontana che lo ha esaltato nelle sue caratteristiche migliori. Intervista che ha fatto piacere al numero 1 rosa che ha ammesso: “Ho fatto la foto a quell’intervista, la tengo sul telefono perché ha inquadrato le mie caratteristiche capendo il lavoro che faccio, per me un onore“.

Leggi il resto dell’intervista:
Brignoli: “Ecco cosa serve per fare il portiere del Palermo. Io incosciente, ma grazie a Sicignano e Pomini…”

Brignoli: “Caos societario? Stipendi pagati, ora sappiamo che la A è valore aggiunto. Palermo città strepitosa”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy