Boscaglia: “Il Palermo deve tornare dove merita. Ternana? Serviranno cuore e gambe”

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Palermo

palermo

Parola a Roberto Boscaglia.

Il tecnico del Palermo è intervenuto ai microfoni di Rai Sport poco prima del fischio d’inizio della sfida contro la Ternana, in programma alle ore 15 allo Stadio “Libero Liberati”. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Si ritorna in Sicilia con tanto entusiasmo, Palermo è una piazza straordinaria che ha una storia dietro. Siamo consapevoli che il Palermo deve ritornare nel calcio che conta, bisogna lavorare tanto perché la Serie C e soprattutto questo girone è davvero complicato. Un campionato equilibrato con tante protagoniste, siamo partiti un po’ in ritardo ma da ora in poi dobbiamo macinare, come si suo dire – ha spiegato Boscaglia -. Il Teramo è un’ottima squadra che ha anche pareggiato a Bari. Ternana? Serve affrontarla con grande piglio agonistico e mettere in campo cuore e gambe. Il Palermo è sempre il Palermo, il blasone della piazza e della squadra è importantissimo, qualcosa che ci inorgoglisce. Ci potrebbero essere squadre più fornite, ma noi dovremo dare tutto. Il mercato è stato importante, abbiamo deciso di lavorare su alcuni profili anche giovani, da qui dobbiamo ripartire e portare il Palermo dove merita. Il campionato di C si vince con tantissimo cuore, tecnica e tattica passano in secondo piano. Dovremo essere una squadra che andrà su ogni campo a battagliare, serve poi anche qualità nei giocatori e nel lavoro di gruppo”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy