Berti: “Con Brignoli il Palermo è in ottime mani, può ancora migliorare. Di lui mi colpisce…”

Berti: “Con Brignoli il Palermo è in ottime mani, può ancora migliorare. Di lui mi colpisce…”

L’ex portiere del club rosanero, Gianluca Berti, analizza il momento di forma vissuto da Alberto Brignoli al Palermo

L’opinione di Gianluca Berti.

L’ex portiere del Palermo, grande protagonista con la casacca dei siciliani nella stagione della storica promozione in Serie A della stagione 2003-2004 e molto amato dai tifosi palermitani, vanta 84 presenze con la formazione rosanero ed è attualmente il direttore generale della Carrarese. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’ex calciatore ha commentato le ottime prestazioni offerte finora all’estremo difensore del club di Viale del Fante, Alberto Brignoli.

Per me è un grande, è il prototipo del portiere moderno. Fin dai tempi in cui giocava al Perugia ho intravisto in lui delle grandi qualità. Mi piace molto anche adesso e lo stimo. Penso che a Palermo possa trovare quella continuità che gli è mancata finora, giocando con più frequenza può ancora migliorare. Credo anche che dopo di me, Fontana, Sirigu e Sorrentino la società abbia individuato il profilo ideale del portiere che fornisce ampie garanzie. Il Palermo è in ottime maniMi colpisce il suo modo di attaccare la palla. Lo fa sempre e bene. Su dieci volte, nove la palla è sua. Questo significa che nove volte su dieci evita un gol e per un portiere sono numeri importanti“.

(VIDEO Palermo, Brignoli indica la via: “75 punti per andare in Serie A. Con l’arrivo di Stellone…”)

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy