Bari-Palermo, la rivincita di Floriano: gol dell’ex e prestazione super al “San Nicola”

Il Palermo non va oltre il pareggio contro il Bari

Il Palermo non va oltre il pareggio contro il Bari.

Due a due. E’ questo il risultato finale maturato ieri pomeriggio allo Stadio “San Nicola”. Dopo la vittoria casalinga contro il Foggia, i rosanero conquistano solo un punto nel match valevole per la trentaseiesima giornata di Serie C-Girone C. 

Tra i protagonisti del match, nonostante i problemi fisici, Roberto Floriano, autore del gol del momentaneo 0-1 della compagine siciliana: Mi ha fatto piacere segnare, ma se avessimo portato a casa i tre punti sarei stato più felice. Non mi sto prendendo alcuna rivincita, sono in un momento in cui sto dimostrando il mio valore, magari c’è anche da dire che il modulo mi dà una mano in più. Segnare contro una squadra in cui sono stato benissimo fa piacere, sarebbe stato davvero bello se avessimo portato a casa i tre punti. Abbiamo offerto una prestazione positiva e sono sicuro che con un po’ più di fortuna avremmo conquistato l’intera posta”, ha dichiarato il numero 7 del Palermo nel corso della consueta conferenza stampa post-gara.

palermo

Condizioni fisiche, classifica e obiettivo play-off, l’attaccante classe ’86 ha le idee molto chiare:Stavo abbastanza bene all’intervallo e credevo che avrei potuto giocare di più, poi nel calcio ci sono gli imprevisti.  Mie condizioni? Mercoledì avevo solo dei crampi, oggi stavo molto bene fino a quando ho avvertito un dolore all’adduttore; peccato perché avrei voluto dare di più. Classifica? In caso di vittoria avremmo superato il Foggia, ma noi dobbiamo continuare così per chiudere al massimo e vedere in quale posizione arriveremo al termine del campionato. Play-Off? Una squadra che temo molto è il Catanzaro, parliamo di un’ottima squadra che sta dimostrando di essere ostica”, ha concluso Floriano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy