Baccin: “Bonfiglio mi ricorda Maxi Moralez, Lopez lo ha voluto in Prima Squadra”

Il responsabile del settore giovanile rosanero tesse le lodi del classe ’97, Francesco Bonfiglio, convocato per Palermo-Sampdoria di una settimana fa.

Si tratta del nono calciatore che passa dalla Primavera alla Prima Squadra rosanero da quando Dario Baccin è responsabile del settore giovanile del Palermo Calcio.

Dopo Goldaniga, Embalo, Bentivegna, La Gumina, Lo Faso, Pezzella, Alastra e Fulignati, a raggiungere i ‘grandi‘ è stato Francesco Bonfiglio. L’esordio, di fatto, deve ancora essere bagnato, però contro la Sampdoria quattro giorni fa, è arrivata la convocazione in Prima Squadra. A volerlo fortemente Diego Lopez. “E’ un esterno offensivo, molto rapido e tecnico. A chi somiglia? Sia per caratteristiche tecniche che fisiche, dico Maxi Moralez, il folletto argentino che abbiamo visto all’Atalanta – racconta Dario Baccin a ‘La Gazzetta dello Sport’ -. La sua fisicità costituisce per lui un limite, ma anche un pregio: nasconde la palla agli avversari e proprio per questo potrebbe rivelarsi utilissimo in determinate partite. Sia quest’estate che a gennaio abbiamo avuto diverse richieste, soprattutto da squadre di Lega Pro, ma abbiamo preferito farlo maturare qui. E direi che abbiamo fatto bene, se pure Lopez si è accorto di lui”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy