Baccaglini: “Ai tifosi e alla squadra dico che il destino è nelle nostre mani. Occorre creare mentalità vincente”

La conferenza stampa di presentazione del nuovo presidente del Palermo, Paul Baccaglini.

Giornata importante e storica per il Palermo. Ieri l’ufficializzazione del nuovo presidente rosanero, Paul Baccaglini, oggi la presentazione in sala stampa del 34enne italo-americano.

Messaggio a squadra e tifosi? Una sfida semplice e soprattutto vincere facile è stata solo una pubblicità, un progetto semplice non è allettante. Ho 33 anni e sono qui per starci, per dare continuità a quello che sto dicendo nel mio primo giorno di questa esperienza“. Queste le dichiarazioni in conferenza del nuovo presidente del Palermo, Paul Baccaglini. “Alla squadra? Bisogna guardarsi da noi, questi siamo e questi saremo fino all’ultima di campionato, non ci saranno cambi di allenatore o di staff tecnico. Abbiamo un calendario non proprio proibitivo, bisogna stringersi intorno e credere in una mentalità vincente e chissà che questa non contagerà la giunta comunale e le istituzioni che magari accetteranno il progetto – ha dichiarato -. Da soli non si vince mai, lo deve volere la città e i tifosi quindi crediamoci perché abbiamo il destino nelle nostre mani. Volere è potere“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy