Atzori: “Contro il Carpi un buon Palermo, risultato mai in discussione. Ecco chi si gioca la promozione…”

Atzori: “Contro il Carpi un buon Palermo, risultato mai in discussione. Ecco chi si gioca la promozione…”

Le parole dell’ex difensore che, con la maglia dei rosanero, ha conquistato la promozione in Serie A nella stagione 2003-04

Il Palermo sembrava avviarsi al trionfo, e nel primo tempo il 2-0 stava stretto. Poi quel gol del Carpi ha rimesso il Palermo sull’attenti, ma il risultato non è mai stato in discussione”.

Questa l’analisi dell’ex difensore rosanero Gianluca Atzori che, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha esaltato la prestazione dei siciliani contro il Carpi. Un risultato importante, tre punti frutto di un successo per 4-1 contro la compagine romagnola fanalino di coda della classifica di B che ha ha permesso ai rosanero di portarsi a -1 dal Brescia che questa settimana ha rispettato il turno di riposo obbligatorio. Il tecnico, oggi fermo ed in attesa di una nuova sistemazione dopo le avventure con Pistoiese e Pro Vercelli, ha analizzato così il match contro i biancorossi e ha detto la sua sulla corsa promozione: “È stato un buon Palermo con un Carpi rinunciatario, che ha cercato solo ripartenze. Chi temere per la promozione? Il Palermo sarebbe anche primo senza i problemi societari. Il Brescia è una sorpresa, ma è una bella squadra, mentre il Benevento non è in un momento positivo, ma può tornare in corsa. Queste le tre che si giocheranno la A diretta”.

Atzori: “Mi auguro che il Palermo trovi l’acquirente che la piazza merita, la squadra di Stellone…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy