Ag. Corazza-Mediagol, la replica di D’Amico: “Stupito dalle parole di Sagramola. Simone e il Palermo? Ecco la verità”

Ag. Corazza-Mediagol, la replica di D’Amico: “Stupito dalle parole di Sagramola. Simone e il Palermo? Ecco la verità”

Le parole dell’agente del calciatore della Reggina, nelle ultime settimane accostato insistentemente al Palermo

Alessandro D’Amico risponde alle dichiarazioni rilasciate nel primo pomeriggio da Rinaldo Sagramola.

Calciomercato Palermo, la conferma di Sagramola: “Corazza è un buon giocatore, ma le sue richieste sono fuori portata”

Il procuratore di Simone Corazza ha voluto dire la sua in merito all’ipotetica trattativa tra il Palermo e la Reggina legata al cartellino dell’attaccante che nella scorsa stagione ha messo a segno 14 reti in 25 presenze. L’agente del calciatore classe ’91, in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, ha chiarito lo stato delle cose e la posizione del suo assistito in relazione alla prospettiva di vestire la maglia rosanero.

“Non voglio fare nessuna polemica, con il ragazzo Sagramola non ha mai parlato e non penso che Corazza debba farsi alcun esame di coscienza. L’ultima volta che ho sentito Rinaldo Sagramola è stato circa un mese fa e quindi non so di cosa stia parlando perché confermo che non c’è attualmente alcuna trattativa in atto con il club rosanero. Ho ricevuto una chiamata da parte dell’amministratore delegato rosanero poco più di un mese fa, da quel momento in poi non ci sono stati più contatti. Ho parlato con Rinaldo che mi ha chiamato e richiesto informazioni sul mio assistito e io a quel punto gli ho riferito che stavo cercando di migliorargli il contratto o su una base economica o sotto l’aspetto della durata. Queste sono state le uniche considerazioni, ma non è stata neanche una richiesta; poi dopo che ci siamo salutati Sagramola non mi ha più contattato. Mi aveva chiamato per sapere, a titolo informativo, quali fossero le condizioni del giocatore. Sono rimasto stupito nel leggere alcune dichiarazioni in merito a qualcosa che non è mai successa, vorrei confermare che Corazza non ha mai rifiutato nulla. Con Sagramola ci siamo sentiti un’unica volta, poi mi ha contattato un paio di volte Renzo Castagnini con il quale non abbiamo mai parlato di Simone. Il mio assistito non ha mai fatto dichiarazioni in merito alla trattativa, io non ho mai detto né che il mio assistito voleva un contratto decennale né che la piazza non gli era gradita. Non abbiamo mai rifiutato alcune offerta del Palermo perché non c’è mai stata, altrimenti sarei stato uno stupido a non portare un giocatore in una piazza come il capoluogo siciliano. Io per primo ho sempre detto che questa è una squadra dove vorrebbero giocare tutti. Non c’è una trattativa in corso con il Palermo perché non ho mai ricevuto alcuna offerta economica, Sagramola non mi ha mai detto che poteva investire una certa cifra. Non ho più sentito l’ad rosanero, ribadisco ancora una volta che mi sono solo state chieste delle informazioni e quindi non credo di aver rifiutato nulla. Mi ha dato fastidio che abbia parlato del giocatore, casomai avrebbe dovuto parlare solo di me, anche perché è da 25 anni che lo conosco e questo tipo di atteggiamento non è da lui”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 4 settimane fa

    Purtroppo ancora ci sono tanti palermitani con il prosciutto negli occhi e non si rendono conto di avere s che fare con dei ciarlatani sa Mirri a Castagnini per non parlare del menofeno Sagramola. Questi non faranno mai un mercato serio degno di ambizioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. piero68 - 4 settimane fa

    Bisogna vedere se davvero Sagramola abbia detto quelle parole.Cio’ che ha detto D’Amico dimostra che il Palermo non e’ mai stato davvero interessato a Corazza,secondo me punta altri giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy