Zaniolo a 360°: “Felice del rinnovo, adesso voglio l’Europa League con la Roma. Italia? A Mancini devo molto, quella doppietta…”

Le dichiarazioni del giovane mediano giallorosso, Nicolò Zaniolo, tra passato, presente e futuro

Nicolò Zaniolo si racconta a 360°.

E’ considerato una delle rivelazioni di questa stagione: stiamo parlando del centrocampista offensivo giallorosso, Nicolò Zaniolo, divenuto in breve tempo pedina inamovibile nello scacchiere di Fonseca e simbolo della rinascita della Nazionale italiana sotto la guida di Roberto Mancini. Ne è conscio Zaniolo che, intervenuto in esclusiva ai microfoni di “Sky Sport”, ha parlato del momento particolarmente positivo vissuto soffermandosi inoltre sul suo futuro e sui suoi obiettivi stagionali. 

“Abbiamo tutto per dire la nostra all’Europeo. Al ct Mancini devo molto perché mi ha chiamato quando nessuno mi conosceva e voglio ripagare in campo la sua fiducia, e credo di starci riuscendo. La doppietta è stata innanzitutto un grande contributo per vincere e un sogno che sono riuscito a coronare. Spero di fare tanti altri gol sia in azzurro che con la Roma. Devo migliorare sotto tutti i punti di vista, dallo smarcamento alla fase difensiva e al piede debole. In allenamento lavoro tanto per limare i miei difetti e ascolto il mister che è una persona diretta che mi parla spesso per spiegarmi cosa devo fare per diventare sempre più forte. Cosa non rifarei di quanto fatto in passato? Mi giocherei meglio le carte con l’Under 21 lo scorso anno. Ho commesso un errore, l’ho capito e ora voglio dimostrare che sono un ragazzo che può sbagliare, ma sa poi rialzarsi e rimediare. Tonali ha grande qualità e sono contento per quel che sta facendo e dimostrando. Sono molto felice per lui”.

Chiosa finale sui suoi obiettivi stagionali:Vogliamo migliorare giorno dopo giorno, vincere più partite possibile per qualificarci in Champions League e magari conquistare anche un trofeo in questa stagione. Mio gol più bello? Non saprei, lo sono tutti. Sono stati tutti emozionanti. Sia quelli segnati con la maglia dell’Italia che quelli segnati con la Roma. Meglio Europeo o Europa League? Preferirei vincere l’Europeo con l’Italia dopo aver vinto l’Europa League con la Roma. Sono felicissimo di aver firmato il rinnovo con una società che mi ha dato fiducia. Sono orgoglioso dei nostri tifosi, sto benissimo qui e voglio ripagare tutto l’ambiente”. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy