Udinese, Tudor: “Obiettivo salvezza. Sul futuro di De Paul…”

Udinese, Tudor: “Obiettivo salvezza. Sul futuro di De Paul…”

Le parole di Igor Tudor, allenatore dell’Udinese, in vista dell’inizio del prossimo campionato di serie A, tra certezze e possibili cessioni

Udinese

C’è bisogno di riscatto per l’Udinese dopo una passata stagione difficile.

A parlare della situazione dei bianconeri, presso le colonne de La Gazzetta dello Sport, è stato il tecnico Igor Tudor: “Stavolta non entro a campionato in corso. C’è il bello e il brutto. È un work in progress. Il mercato aperto complica le cose. Prima che finisca si giocano due giornate. E questo crea non poche difficoltà“.

Inoltre il coach croato ha detto la sua su Rodrigo De Paul, nelle ultime settimane dato come possibile giocatore in partenza: “De Paul è stato metà dei nostri punti, tra gol e assist. Chiaro che bisognerà vedere cosa succede con lui. E’ completo. Ha qualità, personalità, testa, fisico, voglia di lavorare. Quando queste doti le hai tutte sei forte. Lo vedo dappertutto, può fare tanti ruoli“.

Infine Tudor ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in vista dell’inizio della prossima stagione di A: “L’obiettivo è la salvezza. Inutile stare a fare altri discorsi. Siamo quelli e la storia degli ultimi due-tre anni dice che ci siamo salvati a fatica. O fai la rivoluzione con cinque titolari nuovi, o resti realista. Anzi, il campionato che verrà sarà ancora più difficile. Lavoro per preparare al meglio la squadra. E l’unica cosa che conta è prendere punti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy