Udinese-Brescia, Corini: “Felici di aver vinto una partita significativa. Tonali più forte di me, Balotelli…”

Udinese-Brescia, Corini: “Felici di aver vinto una partita significativa. Tonali più forte di me, Balotelli…”

Le parole pronunciate dal coach delle Rondinelle nel post match di Udinese-Brescia

La parola ad Eugenio Corini.

Il tecnico delle Rondinelle, intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Udinese-Brescia (0-1) di Serie A, ha commentato con le seguenti dichiarazioni la vittoria ottenuta e la prestazione fornita dai suoi ragazzi in trasferta contro i bianconeri: “In un campionato, a volte, ci sono delle partite significative. Oggi era certamente una di queste e siamo felici di aver vinto“.

Sul sistema di gioco: “Questo è il lavoro di un anno, costruito nel tempo. La nostra è una squadra di debuttanti. C’era curiosità nel provare ad affrontare questa categoria con la nostra filosofia di gioco“.

Su Balotelli: “Il macro obiettivo è la partita successiva. Valuterò se far giocare o meno Balotelli sulla base di quello che vedrò in questi pochi allenamento che avremo a disposizione. Al momento posso dire che è a disposizione dopo la squalifica“.

Su Tonali:Sandro è molto più forte di me. Ha qualità da grande club oltre ad avere ampi margini di miglioramento. Siamo felici che sia rimasto con noi per aiutarci a raggiungere prima possibile la salvezza. Noi, da parte nostra, dobbiamo essere bravi ad accompagnarlo nel suo processo di crescita“.

Sulle voci relative ad un suo possibile esonero:Il mio presidente mi ha fatto sentire vicinanza e grande fiducia. Il bello del mio mestiere è allenare i calciatori e preparare le partite ma, a volte, bisogna convivere anche con questa cose extra campo“.

(Serie A, Udinese-Brescia 0-1: decide il gol di Romulo, Tudor soffre senza De Paul)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy