Triestina Victory, Godeas da record: l’ex rosanero ha segnato in tutte le categorie del calcio italiano

Denis Godeas ha segnato in tutte le categorie del calcio italiano

Denis Godeas da record.

Un bomber oltre la categoria, che all’età di 44 anni non ha ancora appeso gli scarpini al chiodo. L’attaccante ex Udinese, Messina Palermo, infatti, oggi milita in una società satellite della Triestina – club di cui è stato una bandiera – in Promozione, nel duplice ruolo di giocatore e allenatore. Alle spalle una lunga e gloriosa carriera, durante la quale ha messo a segno almeno una rete in tutte le categorie del calcio italiano: dalla Serie A alla prima categoria.

Lo scorso 4 ottobre, infatti, al quarantaduesimo minuto del primo tempo della sfida casalinga contro il Mariano, Godeas sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ha battuto il portiere avversario con un bel destro al volo siglando la rete che gli ha permesso di diventare l’unico calciatore ad aver segnato in ogni categoria del calcio italiano.

“Intanto volevo ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto , chiamato e che comunque hanno perso del loro tempo per congratularsi con me. Poi volevo spiegare che questo ultimo goal (e spero proprio non ultimo per quest anno) non aggiunge nulla alla mia carriera ( io ho già ampiamente dato e mi ritengo fortunato ad aver fatto il professionista per 21 anni ) , ne voleva essere una competizione con altri ex colleghi , tutt’altro ( so che già Martorella aveva fatto almeno un goal nelle diverse categorie) …ma era semplicemente un soddisfazione che mi volevo togliere e che era partita 3 anni fa quasi per scherzo ( diciamo che soprattutto la partenza con la Victory in terza non è stata facilissima) – ha scritto su Facebook Godeas -.

Ora a distanza di un po’ di anni ho chiuso il cerchio, ho avuto la fortuna di aver giocato e segnato in ogni competizione a cui ho partecipato, dall’Europa League, CoppaItalia , seria A, B, C( c1 c2 e lega pro tanto per non farmi mancare nulla) e poi tutte le categorie dilettanti…ovviamente mi piacerebbe continuare a vincere anche quest’anno e chiudere la stagione festeggiando , godendomi tutto il campionato da protagonista con la mia squadra …mi hanno confermato che al prossimo goal sarò l’unico ad aver fatto più di un marcatura in ogni competizione ma ora conta poco…di certo so di aver già avuto tanto dal calcio e se non ci avessi provato probabilmente me ne sarei pentito dopo aver smesso di giocare…per cui sicuramente ne è valsa la pena. La ciliegina sarebbe poter festeggiare a fine anno con la Triestina 1918 …quello si sarebbe un epilogo da Guinness…ci proveremo”, si legge.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy