Trapani, Arcoleo nuovo team manager: ieri il primo incontro con la squadra. L’ad Petroni: “Dobbiamo e vogliamo far bene”

Trapani, Arcoleo nuovo team manager: ieri il primo incontro con la squadra. L’ad Petroni: “Dobbiamo e vogliamo far bene”

L’ex calciatore palermitano torno in granata dopo ventisette anni. Sarà il trait d’union tra lo spogliatoio granata e il tecnico Francesco Baldini

Ignazio Arcoleo, ex calciatore e allenatore dei granata e del Palermo, entra a far parte della grande e nuova famiglia del Trapani“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando delle novità in casa Trapani. L’ex tecnico 71enne è il nuovo team manager della squadra granata. Arcoleo sarà il trait d’union tra la squadra e il tecnico Francesco Baldini. “Arcoleo è già a Trapani, ha incontrato i vertici della società granata, il direttore sportivo, il team tecnico e soprattutto ha incontrato la squadra, al momento galvanizzata in vista della partita di sabato prossimo al «Tombolato» con il Cittadella“, si legge sul quotidiano.

Serie B, Trapani: i granata piazzano il colpo, dal Lecce un rinforzo per il reparto offensivo

Per il palermitano si tratta di un ritorno al passato visto che nel 1992 ha allenato il Trapani del presidente Andrea Bulgarella. In granata ottenne grandi successi portando la squadra dalla D alla C1 sfiorando anche la promozione in B. “Ieri sera Arcoleo ha fatto la sua comparsa assieme a tutta la società nella splendida location della Tonnara di Bonagia, dove sono state presentate agli sponsor le nuove maglie ufficiali di questo campionato di Serie B 2019/2020“.

Intanto la squadra sembra aver ritrovato la verve giusta dopo un inizio di campionato al di sotto delle aspettative, col tecnico Baldini che si è detto esser pronto per sabato a non concedere nulla sul campo del Tombolato: “Sono pronto così come lo sono i miei ragazzi”.

Siamo qua – ha spiegato il presidente Giorgio Hellerper segnare la prima tappa di un lungo lavoro che ci attende da qui in avanti. Ci faceva piacere radunare tutti coloro i quali partecipano a questo percorso di crescita, e la presentazione delle maglie vuole essere questo“. Poi sul settore giovanile: “Da questo settore ci aspettiamo grandi campioni – ha proseguito il numero uno granata -. Ma la nostra attenzione è anche per il calcio giovanile femminile“. Infine l’ad Lorenzo Petroni ha suonato la carica alla squadra granata: “Dobbiamo e vogliamo far bene. Si sta creando una famiglia con spirito e senso di appartenenza e questo ci riempie d’orgoglio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy