Torino-Inter, Mazzarri: “Non cerco scuse, nostri errori hanno condizionato la gara. Condizioni Belotti? Ecco cosa mi hanno detto”

Le dichiarazioni del tecnico granata, Walter Mazzarri, al termine della gara contro l’Inter di Antonio Conte

Non si ferma l’Inter di Antonio Conte.

Brutta serata per il Torino, asfaltato in casa dai nerazzurri con il risultato di 3 reti a 0, nell’anticipo serale della tredicesima giornata di Serie A. Un ko pesante commentato al termine della gara proprio dal tecnico granata, Walter Mazzarri, intervenuto ai microfoni di “Sky Sport”.

 “Non possiamo fare questi errori difensivi così ingenui contro una squadra così forte. Qualunque cosa dica ora sembrano scuse, i ragazzi sanno che hanno fatto errori che non dovevano fare. Abbiamo provato a riaprirla, la volontà c’è stata. Non siamo stati capaci di riequilibrarla, abbiamo avuto tante occasioni, ma parlare non serve a nulla, soprattutto dopo un 3-0. La reazione c’è stata ma non è stata concretizzata. Bisogna analizzare la partita così i giocatori, loro sanno cosa si è sbagliato. Dispiace perché questo risultato lascia apparire la partita in un certo modo. Se fai certi errori è normale che poi perdi. Lo scorso anno in tutto l’anno abbiamo perso due partite solo fuori casa. Dobbiamo ritrovare le componenti che ci hanno contraddistinto lo scorso anno. La storia di quello che è successo quest’anno la sanno tutti, tra infortuni e mancanza di condizione. Sono cose che sappiamo. L’ultima a Brescia l’abbiamo fatta bene, oggi volevamo fare una gran partita, ma quando prendi un gol così ti cambia tutto”.

L’allenatore si è inoltre soffermato sui fischi che parte della tifoseria ha riservato alla squadra:“Conosco l’emotività del momento, è normale che i tifosi vogliano di più. Se si parla adesso si fanno solo dei danni”.

Inevitabile la parentesi relativa alle condizioni dell’ex Palermo, Andrea Belotti, uscito al 13° minuto dopo due botte subite: “È all’ospedale, mi dicono sia una forte contusione al fianco sinistro. Non dovrebbe essere nulla di serissimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy